PRIMARIE

    Ritorna Cirez D, l’alter ego techno di Eric Prydz dai suoni duri e senza compromessi. Cirez ha pubblicato ieri sul profilo Soundcloud di Eric (mi piace trattare queste due entità come fossero due persone distinte, facciamo un...
di Alberto Scotti, 25 maggio 2016
Array ( [0] => WP_Post Object ( [ID] => 20445 [post_author] => 9 [post_date] => 2016-05-25 12:00:14 [post_date_gmt] => 2016-05-25 10:00:14 [post_content] =>   Tutto è pronto a Ibiza per l’edizione 2016 di Ims, l’International Music Summit, conference che di fatto apre ogni anno l’estate ibizenca, anche se il clima per ora è ancora troppo primaverile. Da mercoledì 25 a venerdì 27 maggio l’Hard Rock Hotel di Ibiza, zona Playa D’En Bossa, ospita una serie di panel, interviste pubbliche, conferenze e ritrovi tra addetti ai lavori sempre tutti alla ricerca della pietra filosofale che trasformi in oro ogni propria iniziativa. Nel frattempo i primi a partire a trecento all’ora sono stati il Circololo al DC-10 (lunedì 23 maggio) e la one-night Mosaic di Maceo Plex al Pacha (martedì 24 maggio). Venerdì 27 maggio Gran Finale di Ims alla roccaforte di Dalt Vila (nella foto): on stage Dubfire:live (HYBRID), Tale of Us, Nicole Moudaber, B.Traits, Benjamin Damage e Francesca Lombardo. La migliore settimana dell’anno di Ibiza è appena cominciata. [post_title] => Ims: inizia ufficialmente l’estate ibizenca [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => ims-inizia-ufficialmente-lestate-ibizenca [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-25 10:58:06 [post_modified_gmt] => 2016-05-25 08:58:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20445 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [1] => WP_Post Object ( [ID] => 20440 [post_author] => 14 [post_date] => 2016-05-25 09:00:16 [post_date_gmt] => 2016-05-25 07:00:16 [post_content] => È il festival di musica elettronica per antonomasia, l’appuntamento più importante nell’agenda di ogni appassionato di musica elettronica. Dal 16 al 18 giugno si va in Spagna a Barcellona, per tre giorni intensi di live e dj-set – quest’anno se ne contano più di 150 – divisi su due location. Il Sónar de Día che si tiene nella zona fieristica del Montjuich e il Sónar de Noche che presenta i nomi più altisonanti dell’elettronica mondiale negli ampi spazi della Fiera Gran Via (da quest’anno raggiungibile anche con la metro). Impossibile a quasi essere esaustivi quando si parla del programma: la prima mondiale dello show di Jean-Michel Jarre, il primo concerto europeo di Anohni che presenta il suo nuovo album ‘Hopelessness’ prodotto con Oneohtrix Point Never e Hudson Mohawke (la recensione sul numero di giugno di DJ Mag), il ritorno di James Blake e Santigold, e poi ancora il nome bollente Flume (nostro disco del mese di giugno), Kaytranada, i veterani New Order, Kode9 e Boys Noize. E poi la parte più propriamente dance con nomi che vanno da Richie Hawtin e Jackmaster, da Kenny Dope a Kerri Chandler, da Fatboy Slim ai Booka Shade, Bicep, Mano Le Tough e tantissimi altri. In più quest’anno uno dei palchi del “Noche” cambia fisionomia e si trasformerà in un proscenio che nelle due sere ospiterà un unico artista per un set monstre di 7 ore: il venerdì sarà il turno di Four Tet, sabato quello di Laurent Garnier. Un programma ricchissimo – per una line up dettagliata e le modalità d’ingresso consultare www.sonar.es – in cui una delle gioie e perdersi alla scoperta di artisti che non conoscevamo. Noi ci limitiamo a due consigli: il nuovo duo Hot Shotz formato da Powell e dall’italianissimo Lorenzo Senni (attenti a quei due) e il flamenco elettronico degli spagnoli Niño de Elche + Los Voluble che erano stati una delle gemme nascoste della passata edizione. Su DJ Mag seguiremo per voi l’evento scrivendovene in dettaglio sul numero di luglio, mentre ricordiamo che su quello di giugno troverete una panoramica dei festival estivi più importanti guidati dal Sónar. [post_title] => Sónar 2016 ai nastri di partenza [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => sonar-2016-nastri-partenza [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-25 00:00:52 [post_modified_gmt] => 2016-05-24 22:00:52 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20440 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [2] => WP_Post Object ( [ID] => 20428 [post_author] => 107 [post_date] => 2016-05-24 18:00:24 [post_date_gmt] => 2016-05-24 16:00:24 [post_content] =>     La Street Parade di Zurigo è sicuramente uno degli eventi più amati dai clubbers di tutta Europa. La grande sfilata che attraversa la città Svizzera fin dal 1992, dà alla manifestazione quell'unicità che difficilmente si riesce a trovare in altri festival internazionali. Sabato 13 agosto, alle 13.00, inizierà la marcia dei 30 mini stage, che faranno ballare migliaia di giovani attraverso un percorso di circa due chilometri e mezzo. I palchi fissi invece saranno sette, ed ospiteranno le esibizioni dei numerosi artisti internazionali chiamati per l'edizione 2016. La line up è ancora in fase di completamento, ma tra i nomi già annunciati spuntano quelli di Carl Cox, Steve Lawler, Pan-Pot, Art Department, Loco Dice, Nic Fanciulli, Chris Liebing, Felix Kröcher e Martin Buttrich. Oltre alla parata di sabato 13, per tutto il weekend della Street Parade la città si riempirà di eventi, dalla serata di venerdì 12 agosto fino alla mattina di lunedì 15. Uno degli aspetti più importanti della manifestazione, è lo spirito di amore e fratellanza che da più di vent'anni viene diffuso dai membri dell'organizzazione, filosofia vincente a giudicare dal crescente numero di partecipazioni riscontrate negli anni. Le cifre infatti parlano chiaro: dal migliaio di presenze registrate nella prima edizione si è arrivati alle 950000 del 2014. Tutte le informazioni sul percorso e sullo svolgimento della Street Parade di Zurigo le potrete trovare direttamente sul sito ufficiale cliccando qui. [post_title] => Street Parade 2016: iniza il countdown [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => street-parade-2016-iniza-countdown [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-25 11:53:33 [post_modified_gmt] => 2016-05-25 09:53:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20428 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [3] => WP_Post Object ( [ID] => 20418 [post_author] => 3 [post_date] => 2016-05-24 16:13:35 [post_date_gmt] => 2016-05-24 14:13:35 [post_content] =>     Nella giornata di ieri, qualcuno - il sedicente gruppo OurMine Team - sembra aver hackerato la pagina Soundcloud di Deadmau5. Tra i titoli e i commenti del Topo più amato dell'EDM (e probabilmente più odiato dai colleghi e dai loro fan) appariva infatti la dicitura "Hey Joel, it's OurMine Team, we're just testing your security, please dm us for contact". Hey Joel, siamo OurMine Team, stiamo semplicemente testando la tua sicurezza, contattaci in privato.   Screen-Shot-2016-05-23-at-4.43.53-PM   Non è la prima volta che Mr. Zimmermann cade vittima degli hacker: nel marzo 2014 il suo sito e numerosi suoi account erano stati colpiti da Anonymous. Perchè sempre lui? Si sarà fatto dei nemici a forza di twittare cattiverie (o ad essere particolarmente schietto e sincero, a vederla da un altro punto di vista)? La situazione ora appare riportata alla normalità, la pagina Soundcloud di Deadmau5 riporta tracce corrette e l'allarme sembra rientrato. Ti è andata bene, Joel! Uomo avvisato...   Screen-Shot-2014-03-31-at-10.36.53-PM         [post_title] => Chi ha messo (di nuovo) il Topo in trappola? [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => messo-topo-in-trappola [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-24 16:13:35 [post_modified_gmt] => 2016-05-24 14:13:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20418 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [4] => WP_Post Object ( [ID] => 20414 [post_author] => 72 [post_date] => 2016-05-24 16:00:04 [post_date_gmt] => 2016-05-24 14:00:04 [post_content] =>   È ricca di colori vivaci la marea che porta il suono di Nao. La ventiseienne londinese è una delle voci più brillanti della scena inglese e, canzone dopo canzone, non smentisce le sue straordinarie capacità che l'hanno lanciata al mondo come ottima promessa. La hottest record in the world scelta da Annie Mac è proprio “Girlfriend”, singolo che accompagna l'annuncio dell'uscita ufficiale di “For All We Know”, il suo album di debutto previsto per il 29 Luglio e soprattutto conferma l'arrivo di tante interessanti novità. Con un imminente estate che la vedrà impegnata tra Stati Uniti, Spagna e Norvegia insieme al giovane produttore Mura Masa, l'occasione è delle migliori per immergersi a pieno nella nuova ondata di buona musica targata UK. https://soundcloud.com/thisnao/girlfriend [post_title] => NAO annuncia il suo primo album [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => nao-annuncia-suo-album [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-24 16:29:22 [post_modified_gmt] => 2016-05-24 14:29:22 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20414 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [5] => WP_Post Object ( [ID] => 20407 [post_author] => 9 [post_date] => 2016-05-23 16:00:50 [post_date_gmt] => 2016-05-23 14:00:50 [post_content] =>   A maggio Milano diventa capitale mondiale del calcio, giocato e guardato. Merito della finale della Champions League tra Real e Atletico di Madrid, in calendario sabato 28 maggio allo Stadio di San Siro: Milano non si fa trovare impreparata ad un evento che genererà un indotto di circa 60 milioni di euro, ed anche la musica elettronica è pronta a fare la sua parte, grazie al Champions Festival. Da giovedì 26 al domenica 29 maggio Piazza Duomo e dintorni propongono i djset di Valentina Sartorio, Nora Bee e Aggness (giovedì), Benny Benassi (venerdì, nella foto), Gaizka Mendieta (sabato) e Sergio Cerruti (domenica). Mendieta è l’ex centrocampista della nazionale spagnola, finalista di Champions nel 2000 e nel 2001, ormai dj – quasi – a tempo pieno. Champions Festival propone anche concerti ed esibizioni dal vivo, come quelle dell’Italian Gospel Choir e di Lea Rue, quest’ultima per la prima volta in Italia, dove presenta il suo singolo ‘Sleep! For The Weak’.   [post_title] => A Milano è tempo di Champions Festival [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => milano-champions-festival [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-23 15:56:51 [post_modified_gmt] => 2016-05-23 13:56:51 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20407 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [6] => WP_Post Object ( [ID] => 20397 [post_author] => 74 [post_date] => 2016-05-23 16:00:13 [post_date_gmt] => 2016-05-23 14:00:13 [post_content] =>   Martin Garrix sta lavorando sodo per stabilizzarsi nel marcato EDM che sta profondamente cambiando. In attesa dell'uscita del suo album di debutto (speriamo che non sia troppo tardi per quelle sonorità, anche se la fanbase è forte e presente) attraverso la sua nuova etichetta, la STMPD, ha presentato un progetto pop-trap-post-edm che lo riguarda da vicino perchè uno dei due componenti di AREA21 è proprio lui. Mistero invece intorno all'altro componente del duo. Smentite le voci che riguardavano Julian Jordan e Marshmello le indagini adesso sono concentrate su Maejor. In attesa di maggiori informazioni potete ascoltare le due release fin'ora prodotte sulla pagina SoundCloud e siamo sicuri che non rimarrete delusi.   [post_title] => Area 21: il progetto parallelo di Martin Garrix [post_excerpt] => Attraverso la sua nuova etichetta, la STMPD, l'olandesino ha presentato un progetto che lo riguarda molto da vicino... [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => area-21-progetto-parallelo-martin-garrix [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-23 16:12:10 [post_modified_gmt] => 2016-05-23 14:12:10 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20397 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [7] => WP_Post Object ( [ID] => 20385 [post_author] => 74 [post_date] => 2016-05-23 11:00:59 [post_date_gmt] => 2016-05-23 09:00:59 [post_content] =>   Lo scorso 29 aprile è uscito 'Black Cat' il dodicesimo album di Zucchero. Il cantante emiliano è tornato così ad incidere un album di inediti dopo sei anni di silenzio. L’ultimo disco, 'Chocabeck', era infatti del 2010. Per celebrare il suo ritorno, Zucchero ha scelto una serie di dieci concerti-evento all'Arena di Verona, tra il 16 e il 28 settembre 2016 e fin qui niente di strano e nulla che ci riguarda da vicino. Se non fosse che ascoltando il disco ci siamo accorti la traccia numero 5, 'Ten More Days', è la cover di un pezzo di Avicii, uno dei meno famosi (probabilmente perché è un lento) contenuti nell’album 'Stories' del produttore svedese. Una curiosità confermata dallo stesso Zucchero che in diverse interviste ha espresso stima per Avicii soprattutto per le parti melodiche. Meno per la cassa. [post_title] => Nel disco di Zucchero c'è una cover di Avicii [post_excerpt] => Una curiosità confermata dallo stesso Zucchero che in diverse interviste ha espresso stima per Avicii. [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => nel-disco-zucchero-ce-cover-avicii [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-23 11:20:37 [post_modified_gmt] => 2016-05-23 09:20:37 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20385 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [8] => WP_Post Object ( [ID] => 20376 [post_author] => 9 [post_date] => 2016-05-22 14:30:20 [post_date_gmt] => 2016-05-22 12:30:20 [post_content] =>   Defected ha annunciato in tempi non sospetti il suo arrivederci a Ibiza per concentrarsi sul suo festival in Croazia, ma in realtà la label anglosassone mantiene ben saldo un suo presidio sull’Isla Blanca. Ci si riferisce ovviamente alla serata Glitterbox, in programma allo Space tutti i venerdì dal 3 giugno al 23 settembre; in consolle i mostri sacri della House quali Roger Sanchez, Todd Terry, il padrone di casa (Defected) Simon Dunmore, Dimitri From Paris e tanti altri ancora. Simon Dunmore è anche la firma della nuova compilation Glitterbox, uscita lo scorso 16 maggio: 3 cd dedicati alle più grandi hit da dancefloor degli ultimi trent’anni: Donna Summer, The Salsoul Orchestra, Chaka Khan, Louie Vega. Foto La skimal   [post_title] => Glitterbox by Defected: Ibiza e compilation [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => glitterbox-by-defected-ibiza-compilation [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-21 15:53:43 [post_modified_gmt] => 2016-05-21 13:53:43 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20376 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [9] => WP_Post Object ( [ID] => 20391 [post_author] => 5 [post_date] => 2016-05-22 13:44:40 [post_date_gmt] => 2016-05-22 11:44:40 [post_content] =>   Per i fan di Eric Prydz, oggi è una bellissima giornata. In seguito all'uscita del suo ultimo album 'Opus', il produttore svedese si è affidato a Spotify per pubblicare una playlist contenente ogni sua singola traccia: dai remix a Pryda, da Cirez D ai grandi successi firmati Prydz. Un totale di 156 brani, tra cui è stata inserita anche qualche intervista in cui Eric parla un po' di tutto, dal dietro le quinte di 'Opus' ad altri aspetti della sua carriera. Perciò mettetevi comodi e godetevi questo pomeriggio domenicale a suon di Prydz! [embed]https://open.spotify.com/user/spotify/playlist/2D5Mnk6YSNETZIrW5nZ5o9[/embed] [post_title] => Eric Prydz tutto in una playlist [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => eric-prydz-tutto-in-playlist [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-22 13:44:40 [post_modified_gmt] => 2016-05-22 11:44:40 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20391 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [10] => WP_Post Object ( [ID] => 20362 [post_author] => 7 [post_date] => 2016-05-22 12:00:39 [post_date_gmt] => 2016-05-22 10:00:39 [post_content] => I 2Cellos sono ancora reduci da una prestazione coinvolgente che risale a mercoledì 11 maggio scorso, quando si sono esibiti all'Arena di Verona per un live che ha mandato in visibilio non solo i fan italiani ma anche quelli arrivati dall'estero. Davanti a oltre 12mila spettatori, in una location eccezionale, nelle due ore di live accompagnate da uno spettacolo di luci ed effetti da grande festival, i croati Luka Šulić e Stjepan Hauser hanno spaziato in vari generi, toccando anche la dance, dai ritmi anni Ottanta di Michael Jackson sino ai Novanta dei Prodigy per arrivare alla contemporaneità di Avicii e alla sua 'Wake Me Up'. https://youtu.be/N-YuSKeFMxY C'è molta collaborazione tra la musica elettronica e le orchestre sinfoniche o comunque i musicisti che utilizzano strumenti tradizionali, non trovate? Finché questo sodalizio funziona e crea sinergie dando interessanti risultati, sia il benvenuto. La contaminazione, il crossover, la condivisione, il rapporto reciproco di idee sono alla base di chi vive di musica, come noi. Il talento, quando si mette in discussione, è sempre l'ideale per guardare al futuro. Credete che la musica elettronica e le orchestre possano miscelarsi e sovrapporsi come veri mash-up, in qualche modo? Lo scambio, in qualche modo, è fondamentale. Noi suoniamo attraverso i nostri violoncelli ma originariamente molte cose vengono riprodotte, riviste e create con una tastiera, un computer e un sequencer: brani dei Prodigy o di Avicii in fondo sono nati così. I violoncelli sono l'idea per il live, per il risultato e l'impeto di un musicista ispirato dalle melodie. Con la tecnologia odierna comunque bisogna andare oltre e non porsi limiti, non avere confini. Noi intanto rompiamo ogni barriera e andiamo avanti con la nostra musica, come da obiettivo originario, come da nostro primordiale progetto. https://youtu.be/q3Un3lK8ijw Qual è il vostro contributo a questa esperienza di miscelazione, di interazione tra elettronica e classica? La sperimentazione: suoniamo con passione e nello stesso tempo creiamo, ideiamo con una partecipazione totalmente emotiva. Avete mai pensato di portare sul palco, in un vostro live, apparecchiature elettroniche come sintetizzatori, batterie elettroniche o computer e magari duettare con un dj? Mai fatto. E non si può dire che non lo faremo. Abbiamo diversi progetti in essere, ormai, e vogliamo soprattutto suonare con i nostri violoncelli. Certo, siamo lontani da questo genere di approcci: tuttavia non pensiamo mai al mezzo con cui raggiungere gli obiettivi bensì badiamo al fine. [post_title] => 2Cellos, strizzatina d'occhio alla musica elettronica [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => 2cellos-strizzatina-docchio-musica-elettronica [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-20 19:17:10 [post_modified_gmt] => 2016-05-20 17:17:10 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20362 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [11] => WP_Post Object ( [ID] => 19811 [post_author] => 12 [post_date] => 2016-05-22 11:00:28 [post_date_gmt] => 2016-05-22 09:00:28 [post_content] => Soul Clap: un duo iperattivo, vitale, sprizza allegria da tutti i pori e da tutte le consolle; lo stile musicale rispecchia quello “fashionista”: colorato, super allegro, un po’ hippie e un po’ da surfista californiano fatto di LSD. Volete sentirli, vederli, goderveli in tutto e per tutto? Vi aspettano al Wall di Milano sabato 21 maggio. Io ci andrei… [gallery columns="1" ids="19814,19815,19816,19817,19818,19819,19820,19821,19822,19823,19824,19825,19826,19827,19828,19829,19830,19831,19832,19833,19834,19835,19836,19837,19838"] [post_title] => Dress like… Soul Clap (part IV) [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => dress-like-soul-clap-part-4 [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-04-28 12:50:34 [post_modified_gmt] => 2016-04-28 10:50:34 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=19811 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) )

SECONDARIE

  Tutto è pronto a Ibiza per l’edizione 2016 di Ims, l’International Music Summit, conference che di fatto apre...
di Dan Mc Sword, 25 maggio 2016
È il festival di musica elettronica per antonomasia, l’appuntamento più importante nell’agenda di ogni appassionato di musica elettronica. Dal...
di Marco Ricompensa, 25 maggio 2016
    La Street Parade di Zurigo è sicuramente uno degli eventi più amati dai clubbers di tutta Europa....
di Alessandro Carniel, 24 maggio 2016
    Nella giornata di ieri, qualcuno – il sedicente gruppo OurMine Team – sembra aver hackerato la pagina...
di Alberto Scotti, 24 maggio 2016
  È ricca di colori vivaci la marea che porta il suono di Nao. La ventiseienne londinese è una...
di Marco Cucinotta, 24 maggio 2016
  A maggio Milano diventa capitale mondiale del calcio, giocato e guardato. Merito della finale della Champions League tra...
di Dan Mc Sword, 23 maggio 2016
Attraverso la sua nuova etichetta, la STMPD, l'olandesino ha presentato un progetto che lo riguarda molto da vicino...
di Ale Lippi, 23 maggio 2016
Una curiosità confermata dallo stesso Zucchero che in diverse interviste ha espresso stima per Avicii.
di Ale Lippi, 23 maggio 2016
  Defected ha annunciato in tempi non sospetti il suo arrivederci a Ibiza per concentrarsi sul suo festival in...
di Dan Mc Sword, 22 maggio 2016
  Per i fan di Eric Prydz, oggi è una bellissima giornata. In seguito all’uscita del suo ultimo album...
di Federico Piccinini, 22 maggio 2016
I 2Cellos sono ancora reduci da una prestazione coinvolgente che risale a mercoledì 11 maggio scorso, quando si sono...
di Riccardo Sada, 22 maggio 2016
Soul Clap: un duo iperattivo, vitale, sprizza allegria da tutti i pori e da tutte le consolle; lo stile...
di Ghya, 22 maggio 2016

TERZIARIE

Intel sta testando una straordinaria nuova tecnologia che potrebbe...
di Ale Lippi, 18 maggio 2016
  Dopo il successo planetario di ‘Where Are Ü...
di Federico Piccinini, 17 maggio 2016
  Il programma di Spring Attitude 2016 punta deciso...
di Dan Mc Sword, 17 maggio 2016
Una clip di poco più di quaranta secondi ha...
di Ale Lippi, 17 maggio 2016
Il Festival si sta organizzando con le autorità locali...
di Ale Lippi, 17 maggio 2016
  Linecheck, Informal Music Meeting and City Festival, torna con...
di Dan Mc Sword, 17 maggio 2016
    “Se fosse un vero amico, verrebbe da...
di Alberto Scotti, 17 maggio 2016
‘Closer’ di Lemaitre prosegue la sua arrampicata nelle classifiche...
di Riccardo Sada, 16 maggio 2016
DJ MAG MIXTAPE è un’avventura, un’esclamazione di entusiasmo per perdersi...
di Redazione, 16 maggio 2016
Il 'Listen Tour' toccherà l'Italia in due occasioni ed...
di Ale Lippi, 16 maggio 2016
Un periodo di silenzio discografico ogni tanto può essere...
di Marco Cucinotta, 16 maggio 2016
  Ascoltando la musica di REZZ, produttrice statunitense originaria...
di Federico Piccinini, 16 maggio 2016
Array ( [0] => WP_Post Object ( [ID] => 20380 [post_author] => 74 [post_date] => 2016-05-21 16:58:05 [post_date_gmt] => 2016-05-21 14:58:05 [post_content] =>   Calvin Harris è stato coinvolto in un incidente stradale nella notte di Venerdì riportando lesioni abbastanza gravi da richiedere l'intervento di un'ambulanza. Secondo alcune fonti la superstar scozzese ormai di casa a Los Angeles stava viaggiando come passeggero in un SUV Cadillac quando intorno alle 23:00 un Maggiolone decappottabile guidato da una ragazza di 16 anni ha attraversato bruscamente la strada schiantandosi contro il suo veicolo. Sulla macchina insieme alla ragazza c'erano altri giovani, probabilmente oltre il numero consentito visto che uno dei passeggeri che sedeva sulle ginocchia del suo ragazzo è volato fuori dalla macchina stessa. Calvin Harris ha riportato alcune ferite al viso ma, una volta arrivato in ospedale e appurato che non c'erano stanze private disponibili, ha preferito lasciare la struttura contro il parere medico. La sedicenne alla guida del Maggiolone ha riportato la rottura del bacino. Intanto sono apparse on line un paio di foto dell'incidente che vi mostriamo. calvin-harris-car-accident-1 calvin-harris-car-accident Fonte: TMZ [post_title] => Brutto incidente stradale per Calvin Harris [post_excerpt] => E' successo nella notte di Venerdì a Los Angeles. [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => brutto-incidente-stradale-per-calvin-harris [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-23 11:12:06 [post_modified_gmt] => 2016-05-23 09:12:06 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20380 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [1] => WP_Post Object ( [ID] => 20367 [post_author] => 9 [post_date] => 2016-05-21 14:30:03 [post_date_gmt] => 2016-05-21 12:30:03 [post_content] =>   Jamie Jones e la sua one-night Paradise tornano al DC-10 di Ibiza per il quinto anno consecutivo. Si comincia il 22 giugno e si termina il 28 settembre, quindici mercoledì consecutivi con ‘Virtual Trip’ tema dominante e filo conduttore della stagione 2016. Artwork, grafiche, scenografie e animazione si ispirano agli anni ottanta, a metà tra scenari da fantascienza e quelli dei videogiochi. Tra i dj in lineup, grandi classici quali Carl Craig, Lil Louis, Denny Tenaglia, fieri sodali di Jamie Jones e della label Hot Creations quali The Martinez Brothers, Patrick Topping e waFF e italiani quali Ilario Alicante, Joseph Capriati, Riva Starr e Silvie Loto. E dopo la recente uscita dell’Ep ‘Illicit Behaviour’,  Jamie Jones è già pronto con una nuova release discografica: ‘Land Of The Giants” (Emerald City), realizzata insieme agli Hero Twins, ovvero suo fratello Timothy D Jones e Tarhan Ozkan. Foto di Tasya Menaker https://soundcloud.com/emeraldcitylabel/sets/jamie-jones-land-of-the-giants   [post_title] => Il Paradiso ibizenco di Jamie Jones [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => paradiso-ibizenco-jamie-jones [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-21 13:38:30 [post_modified_gmt] => 2016-05-21 11:38:30 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20367 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [2] => WP_Post Object ( [ID] => 20358 [post_author] => 74 [post_date] => 2016-05-20 18:00:58 [post_date_gmt] => 2016-05-20 16:00:58 [post_content] =>
  Il 2 giugno sarà presentato all'Ace Hotel di Los Angeles 'Zedd True Colors', film documentario di Susan Bonds e Alex Lieu che hanno seguito il deejay e produttore russo-tedesco (ma ormai americano d'adozione) nella realizzazione dell'album 'True Colors'. Il film-documentario offrirà uno sguardo esclusivo nella vita di Zedd attraverso immagini inedite behind-the-scenes e sarà preceduto da un session acustica dello stesso artista che farà da apertura alla visione. 'Zedd True Colors' fa parte dell'agenda ufficiale de LA Film Festival, come annunciato dagli organizzatori nel simpatico scambio di tweets qua sotto, evento cinematografico he si svolge annualmente durante il mese di giugno in California dal 1 al 9 giugno.  
[post_title] => Il documentario su Zedd [post_excerpt] => Il 2 giugno sarà presentato a Los Angeles 'Zedd True Colors', film documentario sul musicista e produttore elettronico. [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => documentario-zed [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-20 18:19:49 [post_modified_gmt] => 2016-05-20 16:19:49 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20358 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [3] => WP_Post Object ( [ID] => 20347 [post_author] => 9 [post_date] => 2016-05-20 17:00:26 [post_date_gmt] => 2016-05-20 15:00:26 [post_content] =>   Il Ministry of Sound di Londra dà il via ufficiale ai festeggiamenti per il 25esimo compleanno con l’annuncio di un suo festival: M25, in programma domenica 7 agosto a Trent Park, nella parte nord di Londra. Tema scelto? A Night In Paradise, in onore del Paradise Garage, epico locale newyorkese. Previsto uno stage dedicato ad un altro club leggendario, l’Haçienda di Manchester. Tra i primi guest annunciati, Eric Morillo e Dj Sneak. Si inizia alle 11 di mattina e per le 21 è tutto finito. In 25 anni il Mos è diventato un brand clubbing tra i più conosciuti al mondo, con filiali ovunque, una etichetta discografica, una radio e negli anni passati persino un magazine. Senza dimenticare l’acquisizione di Hed Kandi. Molto lungimirante l’idea di concepire un festival nel quale omaggiare altri locali che abbiano scritto alcune tra le pagine più importanti nella storia delle discoteche. Una visione d’insieme scevra da ogni provincialismo, una lezione della quale sarebbe sempre utile poter fare tesoro.   [post_title] => Ministry of Sound: un Festival per il 25esimo [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => ministry-of-sound-un-festival-per-il-25esimo [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-20 13:46:59 [post_modified_gmt] => 2016-05-20 11:46:59 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20347 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) [4] => WP_Post Object ( [ID] => 20323 [post_author] => 107 [post_date] => 2016-05-20 16:30:26 [post_date_gmt] => 2016-05-20 14:30:26 [post_content] => Lost In A Moment sceglie di nuovo l'Italia come teatro di uno dei suoi prossimi party. La crew di Innervisions ha annunciato che si farà sabato 24 luglio in Toscana, ma line up e location rimangono top secret. Non è la prima volta che Dixon e soci optano per la nostra penisola come palcoscenico del Lost In A Moment: l'anno scorso era stata designata la Mostra d'Oltremare di Napoli, scelta azzeccata che ha riscosso tanto successo da far ritornare l'organizzazione berlinese in Italia. Quello che rende così speciale il party sono le ambientazioni esclusive, che spesso comprendono parchi ed aree di interesse storico-natulastico, dove per un pomeriggio centinaia di giovani possono ballare sulle note di Dixon, Âme e gli atri artisti dell'etichetta tedesca. È proprio per questo motivo che non è stata sempre concessa l'autorizzazione per lo svolgimento dell'evento. La scorsa estate, nel giro di due mesi circa, Lost In A Moment si è vista negare i permessi da parte delle rispettive autorità locali per le date di Amsterdam e Barcellona. Questa volta però non dovrebbero esserci problemi, e speriamo che le colline toscane possano essere la cartolina ideale per una delle feste più amate del mondo. [post_title] => Lost In A Moment sceglie la Toscana [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => open [post_password] => [post_name] => lost-in-moment-sceglie-toscana [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2016-05-19 17:56:12 [post_modified_gmt] => 2016-05-19 15:56:12 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.djmagitalia.com/?p=20323 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw ) )
E' successo nella notte di Venerdì a Los Angeles.
di Ale Lippi, 21 maggio 2016
  Jamie Jones e la sua one-night Paradise tornano al DC-10 di Ibiza per il quinto anno consecutivo. Si...
di Dan Mc Sword, 21 maggio 2016
Il 2 giugno sarà presentato a Los Angeles 'Zedd True Colors', film documentario sul musicista e produttore elettronico.
di Ale Lippi, 20 maggio 2016
  Il Ministry of Sound di Londra dà il via ufficiale ai festeggiamenti per il 25esimo compleanno con l’annuncio...
di Dan Mc Sword, 20 maggio 2016
Lost In A Moment sceglie di nuovo l’Italia come teatro di uno dei suoi prossimi party. La crew di...
di Alessandro Carniel, 20 maggio 2016