Sabato 23 Giugno 2018
Festival

I 10 migliori aftermovie mai realizzati

Abbiamo raccolto alcuni dei migliori aftermovie mai realizzati per prepararci all'imminente inizio della stagione dei festival, spaziando dai più classici ai più particolari

Ci siamo quasi. Fine marzo segna ufficialmente l’inizio della stagione dei festival con l’Ultra Music Festival di Miami. Ma se per entrare nel vivo dovremo aspettare l’estate, cominciamo a respirare quell’aria magica che si respira tra la folla delle grandi occasioni. Come? Con i migliori aftermovie mai realizzati fino ad ora. Abbiamo scelto alcuni grandi classici, altri più moderni ed altri che ci hanno in un modo o nell’altro intrattenuto perché diversi dalla massa, che spesso rischia di emularsi a vicenda. Andiamo a vedere quali sono stati i migliori aftermovie, cuori pulsanti del marketing di un festival, fino alla stagione 2017. Andiamo in ordine cronologico.

 

Tomorrowland 2011
Forse, dove tutto questo ha avuto inizio. No, non la musica elettronica e no, neanche i festival da centinaia di migliaia di persone, ovviamente. Parliamo della “cultura dell’aftermovie”, se così possiamo definirla. Il riassunto dell’edizione 2011 di Tomorrowland, insieme a quello dell’anno successivo, hanno dato una spinta pazzesca, per non dire decisiva, a far sì che sia ciò che conosciamo oggi, e a creare un vero e proprio modello di marketing.

 

Tomorrowland 2012
Come abbiamo scritto sopra, di fondamentale importanza per il festival in sé quanto per aver dettato gli standard al mondo intero. Il recap 2012 di Tomorrowland è considerato dalla maggior parte degli appassionati come il più bell’aftermovie di sempre, che mai nessuno è più riuscito neanche ad eguagliare. E di copie di questo ne esistono infinite, in tantissimi festival in tutti gli angoli del pianeta. Ma mai nessuna all’altezza.

 

Ultra Music Festival 2012
Tomorrowland chiama, Ultra Music Festival risponde. I due eventi appena citati da anni si contendono lo scettro di festival EDM più popolare del pianeta insieme, forse, solo all’EDC Las Vegas. La magia dei grattacieli della Florida unita al periodo più importante vissuto dall’electronic dance music danno vita ad un’esplosione di energia. Tra i protagonisti, anche gli italiani Benny Benassi e The Bloody Beetroots. A chiudere il video l’esibizione di Avicii insieme a Madonna.

 

Axwell Λ Ingrosso Summer Recap 2015
Dopo il 2012, visto l’enorme successo che questo prodotto stava vivendo e vista la quantità di persone che è stato capace di attirare, i video cominciano a farsi sempre più lunghi e complessi, perdendo tuttavia la magia dei primi anni, e risultando spesso un copia incolla dei precedenti. Nel 2015 Axwell e Sebastian Ingrosso, seguiti per tutta l’estate dal regista Nicolas Caeyers, pubblicano un riassunto dell’estate che riesce a distinguersi, vuoi per la simpatia dei due su e giù dal palco, vuoi per il finale, che ti fa venire voglia di essere là in mezzo a cantare insieme a tutti gli altri.

 

A State of Trance 750 Utrecht – 15 Years of Celebration
Negli ultimi anni, dopo aver capito che il modello standard degli aftermovie cominciava a tirare meno tra le masse, c’è stata una corsa alla differenziazione che non ha fatto che bene a tutti. L’aftermovie dell’edizione 2016 dell’ASOT, il più importante festival trance che si svolge ogni 50 edizioni dell’omonimo radioshow ad Utrecht, in Olanda, ne è una bellissima ed emozionante prova. Poco spazio all’energia, tanto spazio ai protagonisti, ai loro sentimenti, alla storia del movimento e a tanta, tanta emozione.

 

Electric Love Festival 2016
L’Electric Love Festival è un bellissimo evento che ogni anno, a qualche centinaio di chilometri dall’Italia, ospita una varietà pazzesca di generi musicali tra le montagne vicino a Salisburgo. La particolarità di questo festival è appunto mischiare la leggerezza con l’energia, la bellezza del paesaggio con quella degli stage, per creare un connubio veramente particolare da vivere, e questo aftermovie, con la scelta delle immagini e delle canzoni giuste, riesce a rendere benissimo l’esperienza finale. Stilisticamente non rivoluzionario, ma uno di quelli che riesce ad evocare meglio l’atmosfera che si prova nella realtà che, come sappiamo, spesso è molto diversa da quella che ci viene mostrata nei video.

 

Amsterdam Music Festival 2016 – Official Aftermovie
La particolarità dell’AMF, la serie di eventi che movimenta i giorni e le notti dell’Amsterdam Dance Event da ormai diversi anni, è la pluralità di location ed orari che va ad occupare. Non è infatti il classico festival al quale siamo abituati, ma una rassegna che va avanti tutta la settimana ed ospita tantissimi eventi differenti, tra i quali anche la premiazione della Top 100 DJs di DJ Mag. Questo aftermovie riesce perfettamente a descrivere tutto questo, e non è mica facile.

 

Defqon. 1 Weekend Festival 2017 | Official Saturday Aftershow
Questo non è il riassunto di un intero festival, ma solo dello show finale del sabato sera. Niente riprese della nazione ospitante, niente persone che corrono all’impazzata per accaparrarsi la prima file con le loro bandiere. Ma un incredibile stage con laser, effetti speciali e fuochi d’artificio da far strabuzzare gli occhi. Una bella particolarità poi: questo è stato l’evento che ha annunciato il ritorno di Headhunterz all’hardstyle.

 

Lovefest Serbia 2017
Immaginatevi in un futuro, tra circa quarant’anni, dove la tecnologia ha fatto passi da gigante ed è capace di farci rivivere le emozioni di quando eravamo giovani. Una puntata di Black Mirror? No, l’aftermovie del Lovefest 2017, festival tenutosi in Serbia l’anno scorso. Il finale con il climax di Rejoice di Steve Angello, poi, è la ciliegina sulla torta.

 

DGTL presents MODULATOR [Official Aftermovie DGTL Amsterdam 2017]
Forse l’aftermovie più cool presente nella lista. Basato interamente sul trasmettere allo spettatore il giusto connubio tra musica, tecnologia ed urbanizzazione, questo video è un piccolo capolavoro decisamente troppo poco conosciuto. Chip elettronici che si trasformano in costruzioni che diventano le location dove il pubblico balla e si diverte, merita decisamente una menzione d’onore.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Open form

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.