• News

  • 2 ottobre 2015

  • scritto da Federico Piccinini

Avicii: esce oggi ‘Stories’

Avicii-stories

“Stories mette a punto quello che non mi sembrava perfetto nel precedente album; ogni canzone è stata scritta con la chitarra acustica, rendendo ciascuna struttura diversa dalle altre, con più sfumature”.

Queste le parole di Avicii riguardo ‘Stories’, l’attesissimo nuovo album della superstar svedese. Parole che promettono decisamente bene visto il successo del precedente album ‘True’ (2013) che poco necessitava di perfezionare, soprattutto alla luce dei numeri: un bestseller ricco di hits, da ‘Wake Me Up!’ (#1 in 84 paesi e cinque volte platino in Italia) a ‘Hey Brother’ (tre platino in Italia), da ‘Addicted To You’ (platino in Italia) a ‘You Make Me’ (“soltanto” oro in Italia).  Molto più che una raccolta di canzoni, un vero e proprio trampolino che ha immortalato Avicii nella dance hall of fame del ventunesimo secolo: una solo gig da 80.000 persone a Stoccolma e più di 500.000 biglietti venduti per il suo tour.

Poi la cancellazione del tour seguente, i problemi di salute, l’uscita di scena e lo sconforto. Da queste ceneri sembra essere risorto un Avicii più forte di prima, che con i brani anticipanti l’uscita dell’album ha già dato prova di fare sul serio: vedi ‘Waiting For Love’, con più di 135 milioni di stream su Spotify, 45 milioni di visualizzazioni su Youtube e #1 su Itunes in 22 paesi. I successivi brani coprono collaborazioni di lusso tra cui quella con Chris Martin dei Coldplay in ‘True Believer’ e con Wyclef Jean in ‘You Can’t Catch me’. Nell’album anche un omaggio alla sua città natale Stoccolma con ‘Somewhere In Stockholm’. Quello che ci aspetta è un Avicii rinforzato ma dagli stessi tratti distintivi che caratterizzano il suo amalgamo di elettronica, folk, indie e lyrics mai casuali, anzi. Lo stesso artista ha dichiarato che ogni singola canzone dell’album è una parte di una storia che lo svedese personalmente ci teneva a raccontare (da qui il titolo dell’album). Le nostre recensioni non tarderanno ad arrivare, nel frattempo godetevi l’album.

Tracklist:

1.     Waiting For Love

2.     Talk To Myself

3.     Touch Me

4.     Ten More Days

5.     For A Better Day

6.     Broken Arrows

7.     True Believer

8.     City Lights

9.     Pure Grinding

10.  Sunset Jesus

11.  Can’t Catch Me 

12.  Somewhere In Stockholm

13.  Trouble

14.  Gonna Love Ya

Condividi con i tuoi amici










Inviare
L'autore: Federico Piccinini
Ventitre anni di cui una buona parte vissuta nel club, ama inseguire la musica elettronica per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del genere. Appassionato anche di cinema e fotografia, sta vivendo le prime fasi di una carriera interamente dedicata alla musica.
Altri post di (255)