• Clubbing

  • 24 novembre 2015

  • scritto da Alberto Scotti

Boiler Room sbarca a Napoli

10 dicembre. E’ questa la data ufficiale, annunciata nelle scorse ore, per la tanto attesa seconda Boiler Room italiana, dopo l’appuntamento milanese dell’estate passata. L’orario è il consueto 19-2. La location è ancora segretissima, la line up invece è svelata: Joseph Capriati, Markantonio, Gaetano Parisio, Luigi Madonna, Flavio Folco. Se a Milano la scintilla della polemica era stata innescata dall’assenza di nomi italiani in cartellone, questa volta si è puntato addirittura su una line up tutta partenopea, un omaggio alla mitica scuola napoletana della techno, dalle radici di Parisio fino al fenomeno globale Capriati, protagonista delle più prestigiose consolle mondiali degli ultimi anni. Un casertano che si sente musicalmente napoletano, come ci tiene spesso a sottolineare. Tutti contenti, allora? Non scherziamo. La triste macchina della rosicata non ha tardato a intasare i social e il web, già nella tarda serata di ieri. Qualcuno si lamenta per la line up (sul serio, chi cazzo volevate?); qualcuno fa della facile ironia sui luoghi comuni che vogliono la città campana come capitale di ladri e delinquenti. Sapete una cosa? Il clubbing non ha bisogno di voi. La consolazione è che, con ogni probabilità, anche il 10 dicembre sarete a casa davanti a una tastiera e a un mouse, mentre chi davvero ama la musica e il clubbing sarà alla Boiler Room, con tutto l’entusiasmo possibile. Quello che ci porta ad innamorarci delle novità, a esplorare nuovi territori musicali e nuove formule di concepire quella che sembra una semplice frase fatta: andiamo a ballare. Boiler Room Napoli sarà una figata, sarà una grande serata techno in una città che alla techno ha dato tantissimo. Non vediamo l’ora di esserci, dal vivo o in streaming fa lo stesso.

 

Condividi con i tuoi amici










Inviare
L'autore: Alberto Scotti
Alberto Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico. Producer con molte release alle spalle e qualche presenza nella Top100 di Beatport.
Altri post di (506)