• Audio

  • 4 aprile 2017

  • scritto da Michele Anesi

Deorro ci sorprende con il suo album di debutto

 

Deorro è considerato uno dei massimi esponenti della bounce anche dopo che ha smesso di produrre questo genere. ‘Bailar’, la suonatissima ‘Five More Hours’ con Chris Brown e molte altre tracce l’hanno a lungo legato a questa nicchia specifica. E finché un dato genere è di moda sono rose e fiori per tutti, ma quando il vento comincia a cambiare gli artisti hanno due alternative: scomparire o rinnovarsi. Proprio in quest’ottica, quando ho scoperto che Deorro avrebbe pubblicato il suo album di debutto, la mia curiosità è salita alle stelle: sarebbe riuscito a cambiare pelle? Ce l’avrebbe fatta a scrollarsi di dosso l’etichetta bounce per diventare definitivamente un artista dal respiro più ampio?

 

 

La risposta? Assolutamente sì! ‘Good Evening’ è una ventata di freschezza e novità all’interno del panorama musicale di Mr. Panda Funk. Con ben 15 tracce – all’interno delle quali ritroviamo le già conosciute ‘Butt Naked’, ‘Five More Hours’ e ‘Bailar’ – spazia da tracce intimiste mid tempo a tracce pestone simil-dubstep, dal bounce alla future bass, dalla jungle terror a ballate sognanti. C’è di tutto e tutto suona in maniera più che convincente.  

Oltre a una questa strabiliante diversità – che permetterà a ognuno di noi di avere una diversa traccia preferita – una caratteristica che non lascia indifferenti è la sistematica presenza di interludi tra una traccia e l’altra: questo, oltre che a produrre delle armoniose transizioni che amalgamano generi e sonorità a prima vista incompatibili, crea un flusso sonoro che accompagna l’ascoltatore dall’inizio alla fine di quella che, per me, è una delle migliori esperienze sonore di questo 2017. Deorro is back!

Condividi con i tuoi amici










Inviare
L'autore: Michele Anesi
Michele Anesi
Sono un ragazzo semplice che ama profondamente la Musica Elettronica. Preferisco nettamente la sostanza all'apparenza.
Altri post di (114)