Domenica 22 Ottobre 2017
News

Elezioni in UK: Parlano i dj

 

La scorsa settimana abbiamo assistito all’election day in Gran Bretagna, una giornata simbolica per tanti motivi ma che ha stupito per una brillante iniziativa sotto l’hashtag #votingforhope. Proprio in occasione del voto sul referendum sulla Brexit la percentuale di giovani votanti ha raggiunto soglie minime, a detta di molti osservatori insufficienti e preoccupanti.

Per sensibilizzare i giovani al voto, prescindendo dalla preferenza politica, molti personaggi celebri hanno utilizzato questo hashtag e tra loro non sono mancati alcuni dei protagonisti chiave del mondo della musica elettronica. A loro la scelta di un brano e di una riflessione sul tema:

 

 

-Matthew Herbert
“Deep Inside” – Hardrive

“Questa traccia è la versione della nostra generazione di All You Need Is Love. In un momento in cui voci, prevalentemente maschili, si alzano a favore di violenza, divisione e cinismo bisogna ricordare a tutti che l’amore è il fondamento di una società sana”.

 

 

-Danny Howells
“Get Up, Get Into It, Get Involved” – James Brown

“I ragazzi devono uscire e votare per il cambiamento. Il loro futuro non deve restare nelle mani di un’elité. Così forse potremo sperare in una soft brexit e in politici maggiormente degni di fiducia”.

 

 

-Ben UFO
“Can We Change The Future (Dub Plate Mix)” – Code Of Practice

“La risposta alla domanda posta da Photek in questo disco del 1993 è sicuramente: sì. Una grande sollevazione dei giovani è l’unica opportunità che abbiamo di porre fine al catastrofico sistema in cui viviamo e migliorare sensibilmente la vita nella nostra nazione”.

 

 

-Gilles Peterson
“Ring The Alarm” – Tenor Saw

“Ring the alarm, the Tories are dying…”

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Open form

ISCRIVITI ALLA MAILING LIST DI
DJ MAG ITALIA

Iscriviti alla mailing list di Dj Mag Italia
Avrai vantaggi esclusivi
È gratis e potrai disdire la tua iscrizione in qualunque momento senza alcun costo