• Clubbing

  • 12 maggio 2017

  • scritto da Alberto Scotti

Gigi D’Agostino nel regno della techno

 

Arriva un po’ a sorpresa la notizia di Gigi D’Agostino alla Social Music City il prossimo 10 giugno. Perché SMC è il regno incontrastato di techno e dintorni. Richie Hawtin, Seth Troxler, The Martinez Brothers, Davide Squillace sono i nomi che siamo abituati a sentire associati all’evento milanese, che ha saputo imporsi in questi anni come un daytime party (dalle 18 a mezzanotte) di tutto rispetto, sempre molto amato e frequentato. Per questo vedere Gigi D’Ag annunciato in uno spazio dall’immaginario così ben definito ci coglie in contropiede. Si tratta oltretutto di una festa a tema Nineties, con Datura e altri protagonisti dell’epoca, anche se ovviamente Gigi è la star dell’evento. Ancora una volta, l’imprevedibile D’Agostino riesce a conquistare un grande spazio, tra chi storce il naso per la sua presenza nel tempio della techno e le considerazioni compiaciute di chi ne coglie l’inossidabile popolarità.

Condividi con i tuoi amici










Inviare
L'autore: Alberto Scotti
Alberto Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico. Producer con molte release alle spalle e qualche presenza nella Top100 di Beatport.
Altri post di (549)