• Video,

  • 10 aprile 2017

  • scritto da Federico Piccinini

Guarda un giovanissimo Slushii con la sua cover di ‘Levels’

 

È da un po’ che vi parliamo di Slushii, 19enne americano che ha visto nel 2016 l’anno del suo exploit, a fianco di artisti come Marshmello, Jauz e Ookay. Supportato da Skrillex e unitosi al roster di Monstercat l’anno passato, questa giovanissima stella della future bass è tra i nomi caldi del momento.

 

 

Non si può certo dire sia entrato nella cerchia dei big, perchè nonostante le collaborazioni di lusso – ultima delle quali con Marshmello - manca ancora una hit allo storico del ragazzo, ma a quanto pare resterà sotto il nostro riflettore per un bel po’, e ovviamente non saremo soli. Sono mesi ormai che quello di Slushii risulta tra i nomi più chiacchierati tra i blog degli appassionati di EDM, e proprio YourEDM, probabilmente il più popolare tra questi, qualche giorno fa ha tirato fuori un video datato 2013 che merita assolutamente di essere visto.

Un giovanissimo Slushii, ai tempi ancora col nome DJ Swoon (prima che fosse cancellato da Soundcloud per i soliti problemi di copyright sui brani), si esibisce in una cover con chitarra elettrica della celebre ‘Levels’ di Avicii. Il video ha fatto il giro di alcuni blog ed è stato commentato dallo stesso Slushii che ha promesso di “restare quel piccolo nerd per sempre”.

 

Fa sempre una piacevole impressione seguire da vicino il percorso degli astri nascenti e poi andare a ripercorrere le tappe iniziali, quando erano poco più che producer da cameretta, come va di moda chiamarli adesso, soprattutto ragionando su quante cose siano cambiate nel giro di un paio d’anni: il video si apre con Slushii che ammette di essere “un grande fan di Skrillex”. Avrebbe mai pensato di condividerci il palco, qualche tempo dopo? Che meraviglia lo stadio iniziale da dove nasce una superstar, il primo passo per la grande scalata del successo e il minuscolo spazio in cui le più grandi menti della storia della musica hanno iniziato a sfogare la propria creatività.

Cari giovani producer che ci leggete, gambe in spalla!

Condividi con i tuoi amici










Inviare
L'autore: Federico Piccinini
Ventitre anni di cui una buona parte vissuta nel club, ama inseguire la musica elettronica per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del genere. Appassionato anche di cinema e fotografia, sta vivendo le prime fasi di una carriera interamente dedicata alla musica.
Altri post di (311)