Venerdì 27 Aprile 2018
News

Jeff Mills sempre più spaziale

I nuovi progetti del dj americano sembrano davvero andare oltre i confini dello spazio

Difficile pensare ad un dj più visionario di Jeff Mills, sempre pronto a mettersi in gioco con contaminazioni musicali che coinvolgono a volte il cinema muto anni Trenta ed altre i dipinti di Rembrandt; dopo aver esplorato il più nobile passato, negli ultimi tempi il guru statunitense della techno ha deciso di dedicarsi all’astrofisica e ai segreti dell’universo. Così si spiegano i suoi ultimi due progetti The Outher Limits e Lost In Space.

The Outher Limits è un programma radiofonico realizzato nientemeno che insieme alla NASA: una serie di episodi tramessi da NTS Radio con musica inedita accompagnata da racconti e aneddoti sullo spazio, buchi neri, pianeti e satelliti. Lost In Space è invece il nome dell’ultimo progetto live di Mills, realizzato insieme all’Orchestre du Capitole diretta dal maestro Christophe Mangou e che ha esordito venerdì 6 aprile alla Halle aux Grains di Tolosa. Mills è un vero e proprio esploratore, capace di muoversi tra passato e futuro come se fossero entrambi un eterno presente: tra i suoi prossimi esperimenti, lecito attendersi una sua nuova produzione che veda protagonista l’intelligenza artificiale.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.
Open form

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.