Martedì 22 Agosto 2017
Festival, News

Nameless e Dj Mag Italia insieme per il festival più bello d’Italia

 

Una line up stellare in una location da sogno. Nameless Music Festival 2017 cala gli assi e si prepara alla sua quinta edizione proponendo il meglio della musica dance elettronica in circolazione.

Axwell /\ Ingrosso | Zedd | Afrojack | Alan Walker | Jauz | Tchami | Malaa | Valentino Khan | Vini Vici | Merk & Kremont | Grandtheft | Throttle | Kayzo | Chace | Shapov | Sonny Alven | Matoma | SDJM | Amy-Jane Brand | Ravitez | Angemi

Becko | Delayers | Edmmaro | Kharfi | Marble | Matteo Botteghi | Not For Us | Przi | Reebs | Slvr | Vush | Mazay

Nameless

Il main stage di Nameless Music Festival offre il meglio della scena dance elettronica mondiale. L’edizione 2017 conferma alcuni dei nomi più importanti e influenti del panorama. Dalla Svezia, Axwell e Sebastian Ingrosso, due terzi del leggendario trio Swedish House Mafia, non hanno bisogno di presentazioni. Così come Zedd, russo-tedesco, da anni stabilito con successo negli Stati Uniti d’America dove è considerato una vera e propria popstar. Nel 2014 ha vinto un Grammy Award con il singolo ‘Clarity’ e le collaborazioni con Selena Gomez, Aloe Blacc (per la campagna mondiale di M&M), Kesha) e Alessia Cara confermano l’immensto talento di un artista che sta segnando la musica pop contemporanea. Da sette anni nella Top 20 dei 100 migliori dj secondo Dj Mag, Afrojack è uno dei dj e produttori più rispettati nel mondo. Olandese, scoperto e lanciato da David Guetta, Afrojack ha collaborato con Martin Garrix, Pitbull, Chris Brown, Thirty Seconds to Mars, Ne-Yo a dimostrazione di come la sua attitudine vada ben oltre la musica da ballo. L’hit maker norvegese Alan Walker, autore di ‘Faded’, uno dei dischi più ascoltati nel mondo del 2016, la stella della future bass americana Jauz, il talento di Valentino Khan, il misterioso Malaa, la trance israeliana dei Vini Vici, l’EDM dello svedese Shapov, la trap energetica di Grandtheft, lo stile dell’australiano Throttle, la tropical house di Matoma, la dubstep di Kayzo, il giovanissimo Chace della crew di Amsterdam Barong Family, Ravitez (Afrojack protégé) e la splendida Amy-Jane Brand completano una line up di assoluto livello, in grado di competere con i maggiori festival EDM internazionali. Menzione speciale per Merk & Kremont e SDJM. I primi sono ormai solidamente al comando della scena EDM italiana con produzioni di livello internazionali e dj set in tutto il mondo; Simon de Jano e Madwill con il progetto SDJM sono stati protagonisti di un prestigioso salto di qualità. La loro ‘The Heat (Dance With Somebody)’ è stata scelta come sigla ufficiale del programma TV americano “Dancing With The Stars” (il nostro “Ballando con le stelle”). Un traguardo che darà al duo milanese una sicura visibilità internazionale. E come non ricordare che Angemi si esibirà a luglio sul Main Stage di Tomorrowland. Ma prima passerà di qua.

Nameless è una produzione 100% Made In Italy capace di sfruttare le opportunità offerte dai processi di globalizzazione per diffondersi a livello mondiale. Con questo obiettivo il Festival ha creato e supporta un rooster di giovanissimi artisti elettronici italiani in grado di affiancare in console le eccellenze internazionali. Un lavoro di scouting che passa attraverso l’etichetta Nameless Records che da oltre un anno ricopre un ruolo fondamentale nel processo di ricerca e sviluppo artistico sul territorio. Alcuni di loro come Kharfi, Not For Us, Delayers e Becko si sono imposti a livello internazionale, ricevendo l’attenzione e il supporto di artisti come Martin Garrix e piattaforme come Spotify che hanno inserito le loro tracce nelle playlist di riferimento. Sarà un piacere ritrovare sul main stage di Nameless Music Festival anche Slvr, Marble, Reebs, Przi, Edmmaro, Vush, Matteo Botteghi, Mazay.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo