Biglietti di eventi e bagarinaggio online: programma televisivo UK svela maxi-truffa



E’ stata una vera bomba, uno di quegli scoop giornalistici degno della miglior tradizione anglosassone: il programma televisivo inglese Dispatches (in onda sul canale nazionale Channel 4) ha trasmesso ieri sera un’inchiesta condotta da un suo reporter, che si è “infiltrato” come impiegato negli uffici del più grande sito di compravendita di biglietti di eventi in Europa, viagogo, per cercare una risposta ad una domanda ricorrente tra i music fan d’Oltremanica: possibile che i biglietti di gran parte dei grandi eventi vadano esauriti in pochi minuti e poi “riappaiano” a prezzo maggiorato poco dopo su siti specializzati, ufficialmente, nello scambio tra privati? Tecnicamente, i promoter di tali eventi, vendono i biglietti tramite siti specializzati, cosidetti “primari”, tra i quali ticketmaster. Il servizio offerto da viagogo, al contrario, vorrebbe far incontrare fan rimasti “a bocca asciutta” con altri che, per qualche ragione, non possono più utilizzare il loro biglietto.

Ma qualcosa non girava e allora a Dispatches, hanno deciso di vederci chiaro; un loro giornalista, ha ottenuto un impiego presso l’ufficio londinese di viagogo ed ha scoperto ciò che in molti sospettavano: viagogo agisce, in maniera fraudolenta, come “rivenditore primario” acquistando migliaia di biglietti, in “competizione” con gli acquirenti reali. Li acquistano e poco dopo, grazie al lavoro incessante di un team “occulto” della società, che agisce tramite diversi account e carte di credito registrate in luoghi diversi, riesce ad aggirare le misure antifrode messe in atto dai rivenditori “primari”.

Non appena si è appresa la notizia della messa in onda, da viagogo sono corsi ai ripari ed hanno fatto inoltrare dai propri avvocati una diffida al programma televisivo, chiedendo al giudice di bloccarne la messa in onda. Ma non è servito a nulla: il giudice ha respinto l’istanza ed il programma è stato regolarmente trasmesso.

http://www.channel4.com/info/press/news/channel-4-dispatches-defeats-injunction-attempt-by-viagogo

written by

Giornalista, music geek, collezionista di connettori RCA rotti e di reliquie degli anni '80. Amo Amsterdam, club fumosi con capienza massima 100 persone, il tape delay, i vinili da 10", il subwoofer quando ti prende a sberle, Your Love di Jamie Principle. Sogno nel cassetto: trascorrere una serata con Todd Terry ascoltando la sua collezione di vinili reggae e dub.

DJ MAG ITALIA é una pubblicazione mensile VARIEDEVENTUALI ISSN 2037 - 5492 dj (Roma) - DJ MAG ITALIA published under license of Thrust Publishing Ltd - Copyright VARIEDEVENTUALI
Manoscritti, foto e originali, anche se non pubblicati, non si restituiscono. > E' vietata la riproduzione anche parziale, di testi, documenti e fotografie > senza l'autorizzazione scritta dell'editore.