Sabato 23 Giugno 2018
Festival

Quali potrebbero essere le sorprese di Ultra Music Festival 2018?

Ultra Music Festival ha promesso esibizioni esclusive, speciali e inaspettate. Quali potrebbero essere?

Quella del 23, 24 e 25 marzo 2018 è un’edizione speciale per Ultra Music Festival perché in quelle date festeggerà i 20 anni di vita. Un traguardo importante di un brand che ha segnato e attraversato quasi tutta la storia della musica elettronica, educando e abituando il pubblico americano ad un genere musicale che ha fatto fatica ad esplodere ma che adesso detta il passo. In attesa degli annunci finali, il cartellone di Ultra 20 promette performance speciali, inaspettate e esclusive e in rete si è ovviamente scatenato il toto-sorprese. 

Quali potrebbero essere le sorprese di Ultra Music Festival 2018? 

Tiësto trance set
Il titano olandese è stato tra i pionieri della musica trance, capace di sdoganare negli Stati Uniti la musica elettronica sin dai primi Duemila. Riproporre un set del genere sarebbe un tributo meraviglioso.

Skrillex

Ultimamente si parla molto poco di Skrillex e questo potrebbe giocare a suo favore. Un dj set sorpresa del californiano potrebbe far tremare Miami.

Jack Ü
A proposito di Skrillex, e sul palco salisse anche Diplo per ricreare la coppia che nel 2014 ha cambiato le regole del Main Stage? 

Swedish House Mafia
Si parla talmente tanto della reunion di Axwell, Seb Ingrosso e Steve Angello che pare ormai così banale da non poter essere altrimenti. L’occasione è giusta, i tempi sono maturi. 

Avicii
I capi di Ultra Music Festival hanno dichiarato di essere al lavoro per regalare al pubblico sorprese incredibili per il ventesimo anniversario. Questa sarebbe veramente pesante. 

deadmau5
Ultra 20 promette esibizioni esclusive e quando si parla di esclusività deadmau5 è tra i primi a venire in mente. Il topo ha mostrato allergia ai grandi eventi di massa mainstream ma nel 2014 è stato lui a sostituire Avicii sul Main Stage dopo il ricovero in ospedale dello svedese. 

Daft Punk
“Expect the unexpected” dice la locandina di Ultra. Più inaspettato dei Daft Punk credo che oggi nella musica oggi non esista altro. Sognare è gratis.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.
Open form

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.