Sabato 20 Gennaio 2018
Recensioni

Stave: “After the social” Ep

Jonathan Krohn fa il suo esordio su Repitch Records. Il producer di Chicago pubblica la prima release sull’etichetta discografica con base a Berlino di Shapednoise e del duo napoletano composto da D.Carbone e Ascion, sodalizio esplosivo protagonista, lo scorso sabato, di un’infuocata session al Tresor. “After the social” è un Ep che consta di tre inediti e un remix di nobile firma, ad opera di Regis (Karl O’Connor), pioniere della Birmingham techno e membro, insieme a Surgeon, dei British Murder Boys. La prima traccia della release è “Hardened Chord”, pezzo molto heavy, industrial, senza fronzoli e con scialba diffidenza per il melodico. Il remix di Regis di questo brano presenta una diversa stesura della traccia e un basso più deciso, emblema dello sporco, incisivo sound espresso negli anni dal producer originario delle West Midlands.

“Cirlce Pit” è un brano 100% industrial, in cui disturbo e distorisione confezionano un ambient claustrofobico, disorientante. Cassa impetuosa e noize assordanti: “Circle Pit” è un vero omaggio al genere che sta attraversando il suo periodo di definitiva consacrazione.

“Paid Jazz” si assesta sulle sonorità dei brani precedenti, presentando bassline irregolare e carattere da soundtrack di un thriller movie.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Open form

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.