Mercoledì 18 Luglio 2018
Video

Un raro video di un ventenne Jeff Mills che scratcha a Detroit

Mi sono imbattuto in un video di Mills datato 1983. Sono gli anni di 'The Wizard', dei lavori part-time e delle prime serate a Detroit.

‘What is a DJ if he can’t scretch?’ canta il disco di John Rocca che il giovanissimo Jeff Mills (vent’anni, è il 1983) è intento a scratchare nel mezzo del Cheeks Nightclub, sul miglio otto di Detroit. Il prodigio Mills ne sa qualcosa, visto che al booth è già un fenomeno e non solo nel club: sono gli anni della WJLB, l’emittente americana in cui Jeff si esibiva regolarmente come ‘The Wizard’, a fianco del più celebre Charles Johnson. Gli Underground Resistance non esistono ancora, Mills è un dj alle prime esperienze e il suo stile si fonde tra techno, chicago house, new wave e hip hop, offerta regolarmente a suon di scratching e beat juggling. Questo il video, caricato su YouTube qualche anno fa da un certo C.J. Johnston, che ai tempi ha avuto occasione di conoscere Jeff grazie al fratello Dennis Mills, con cui lavorava alla Omnicom. Parliamo di trentaquattro anni fa. 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Un ventiquattrenne romano letteralmente cresciuto nel club, ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Se non lo trovi probabilmente sta aggiornando la playlist di Spotify.
Open form

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.