Domenica 22 Ottobre 2017
News

Volete conoscere il deadmau5 di vent’anni fa?

 

deadmau5 negli ultimi anni ha collezionato una serie incredibili di successi, soprattutto è riuscito a imporre un suo stile personale, molto riconoscibile e dal suono unico. Non è un mistero che Joel Zimmerman sia uno dei sound engineer più meticolosi e maniacali sulla scena, le sue tracce suonano sempre in modo limpido ed estremamente pulito ed euqlibrato. Quello che si dice un maestro. Ma è sempre stato così? Com’erano i pezzi di deadmau5 prima che la sua stella iniziasse davvero a brillare? Quali esperimenti buoni e meno buoni ha tentato prima di trovare la sua strada? E’ quello che potremo scorpire asocltando ‘Stuff I Used To Do’, una raccolta di brani che vanno dal 1998 al 2007, anno in cui ‘The Reward Is Cheese’ e altre tracce hanno lanciato il Topo nel dj stardom mondiale. Un progetto che deadmau5 pare avere parecchio a cuore, come lui stesso ha scritto nei suoi tweet, e che arriva a pochissimo tempo dall’uscita dell’ultimo album di inediti ‘W:/2016ALBUM/’ dello scorso dicembre. I pezzi contenuti in ‘Stuff I Used To Do’ sono rimasterizzati e l’album uscirà, stando a un tweet dello stesso dm5, a febbraio. Intanto possiamo mostrarvi la copertina del progetto.

 

C1j9TEVUsAEDCz_

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.
Open form

ISCRIVITI ALLA MAILING LIST DI
DJ MAG ITALIA

Iscriviti alla mailing list di Dj Mag Italia
Avrai vantaggi esclusivi
È gratis e potrai disdire la tua iscrizione in qualunque momento senza alcun costo