Mercoledì 18 Settembre 2019
News

10 milioni di giocatori su Fortnite durante lo show di Marshmello

Quanti hanno assistito allo show di Marshmello su Fortnite? Il set era pre-registrato o live? Tutte le risposte sull'evento musicale online più atteso dell'inverno

Lo scorso weekend il dj e produttore americano Marshmello e il gioco online Fortnite hanno fatto la storia nei rispettivi campi – la musica e il gaming multiplayer – aprendo un nuovo capitolo dell’era dell’intrattenimento multimediale. Come vi abbiamo raccontato la settimana scorsa, quella di Marshmello con il celebre gioco battle-royale non è stata la prima volta in assoluto in cui il mondo della musica e dei videogiochi si sono incontrati con reciproci benefici, ma è sicuramente stata la prima occasione in cui questa partnership ha avuto un impatto così devastante su scala globale, riuscendo a travalicare i confini delle reti di nerd e appassionati di musica o videogiochi per diventare un evento di portata veramente popolare.

L’evento musicale vero e proprio è durato una decina di minuti – ci aspettavamo qualcosa di più, onestamente – ed ha visto un Marshmello in 3D apparire dietro una consolle sovrastata dalla fedele riproduzione di un vero e proprio palco completo di impianto audio e luci. La performance, scandita dalle hit del produttore americano come ‘Alone’, ‘Flashbacks’ e ‘Happier’, è stata accompagnata dalla voce dello stesso dj, oltre che da giochi di luci, visual ad hoc ed effetti speciali tipici dei festival offline (strano usare questo termine…) come potete guardare nel video qui sotto.

 

 

Appurato il successo dell’evento e la grandissima eco che ha avuto su tutti i media del mondo, le due domande più gettonate del weekend sono state: quanti giocatori hanno partecipato all’evento? Il set di Marshmello era pre-registrato? Ad entrambe le questioni, nelle scorse ore, è stata data una risposta. Secondo quanto appreso da fonti interne alla casa di produzione, Forbes ha dichiarato che sono stati più di 10 milioni i giocatori attivi in tutto il mondo durante l’evento, un dato che segna così il nuovo record del gioco di tutti i tempi polverizzando il picco precedente che risale a novembre 2018, fermo a 8.3 milioni. Sebbene non ci sia stata ancora nessuna conferma ufficiale da parte di Epic, la stima è ritenuta attendibile grazie al retweet della news fatto da Donald Mustard, Worldwide Creative Director del gioco. E il numero, già di per sé enorme, potrebbe aumentare considerevolmente se venissero calcolati gli spettatori collegati alla piattaforma streaming Twitch e tutti gli utenti che, impossibilitati dai fusi orari, hanno guardato la performance in differita.

In merito alla seconda questione, è stato Marshmello stesso a esporsi raccontando quanto successo:“[Ciò che avete visto e sentito] era tutto live! Inizialmente non eravamo certi di essere in grado di farlo, per colpa della larghezza di banda e di cose come la voce e la musica live. […] Ma i ragazzi di Epic ci hanno lavorato su e sono riusciti a trovare una soluzione. Sono le cose come queste che portano tutto al livello successivo”. Non solo la musica e la voce, quindi, ma probabilmente anche i movimenti erano ripresi e replicati in real-time. Una nuova dimensione dell’intrattenimento cross-mediale che farà gola a molte star e brand. Quanto passerà prima che Drake, Ariana Grande o magari i Daft Punk facciano lo stesso? 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Michele Anesi
Amo la musica elettronica, il music marketing e scoprire nuovi talenti. Preferisco la sostanza all'apparenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.