Martedì 18 Settembre 2018
Video

I 10 dj vlog più interessanti del mondo

Ecco 10 vlog del presente e del passato da vedere assolutamente

Nati grazie al lancio di piattaforme di video upload come YouTube e divenuti di dominio pubblico grazie all’esplosione dei social network, i vlog – abbreviazione di video blog, una forma di blog nel quale la principale fonte di comunicazione è il video – sono uno strumento di comunicazione molto seguito e di fondamentale importanza per chiunque voglia stabilire una relazione duratura con i propri fan. Dal gaming allo sport, dal mondo dello spettacolo alla politica, la capacità di penetrare in profondità nella vita privata di chi lo utilizza ha reso questo formato comunicativo uno strumento imprescindibile nella strategia di comunicazione di molte star, tra cui molti musicisti e produttori.

La possibilità di poter accedere al dietro le quinte di grandi show, la curiosità di vedere com’è davvero la vita di un grande dj, la capacità di valutare quanta fatica si cela dietro a una professione apparentemente così spensierata spingono moltissimi fan a immergersi all’interno dei vlog dei propri artisti preferiti. Tra i centinaia presenti su YouTube, abbiamo selezionato i dieci che – secondo noi – più meritano di essere seguiti. Alcuni artisti sono attivissimi, vedi van Buuren e Laidback Luke, mentre altri postano più di rado, ma tutti vi terranno incollati allo schermo fino all’ultimo episodio. Buona visione!

Martin Garrix
Con due stagioni all’attivo, il vlog di Martin Garrix ci catapulta nella frenetica vita del due volte Dj numero uno al mondo dove eccitazione, stanchezza ed enormi show si susseguono senza soluzione di continuità.


Armin van Buuren

Ogni venerdì Armin van Buuren racconta il meglio della propria settimana. Il re della trance non ha paura di mostrarsi per ciò che è veramente e, tra una puntata di A State Of Trance e l’altra, ci porta con lui sia in vacanza che sui main stage più grandi di sempre.


Laidback Luke

“Hey this is Laidback Luke: dj and producer, kung-fu athlete and dedicated dad”. L’ormai iconico intro incornicia uno dei vlog più interessanti di questa lista, in cui l’artista olandese svela i segreti che si celano dietro la vita da dj dispensando utili consigli e interessanti punti di vista su argomenti di attualità.


Steve Aoki

Gli episodi di Aoki’s World sono dei veri e propri mini-Tv show con ospiti, interviste e report da tutto il mondo. Tra sport estremi, festival, viaggi in Africa, Asia e America, cameo di famose star e qualche improbabile dolce, è sicuramente un vlog da non perdere!


Alan Walker

L’interessante serie ‘Unmasked’ ci permette di entrare nell’affascinante mondo di Alan Walker e scoprire la sua storia, il suo team e tutto il suo mondo in costante espansione.  


Headhunterz

Il prodigio dell’hardstyle – momentaneamente convertitosi all’EDM ma poi prontamente tornato alle sue origini – ci porta con lui nei suoi viaggi in tutto il mondo con una buona dose di umorismo.


deadmau5

deadmau5 non ha sicuramente bisogno di presentazioni e, probabilmente, neanche le sue leggendarie ‘Coffee Run’. Zedd, Skrillex e Dillon Francis sono solo alcuni dei nomi che sono saliti a bordo delle supercar del Topo. Old but gold!


Dannic

L’ex pupillo di Hardwell nonché fondatore di FONK Recordings ci mostra la sua vita costantemente in bilico tra Cina, America ed Europa.


Valentino Khan

L’iconico Valentino Khan ha preso il volo con ‘Deep Down Low’ e non si è più fermato. Tra party OWSLA, tour in tutto il mondo e set infocati, i suoi vlog vi faranno saltare.


Flume

Tra Australia, Europa e America, gli episodi di ‘Flume Adventures’ vi faranno scoprire l’uomo dietro il mito, il ragazzo dietro la leggenda. Uno sguardo privilegiato al mondo di uno dei produttori più innovativi del decennio.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Michele Anesi
Amo la musica elettronica, il music marketing e scoprire nuovi talenti. Preferisco la sostanza all'apparenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.