Martedì 16 Luglio 2019
Audio

15 canzoni EDM sottovalutate

Queste avrebbero meritato più attenzione

Tiësto – Red Lights

Stroncato dalla critica di tutto il mondo ‘A Town Called Paradise’ offriva alcuni spunti interessanti come il lento violento ‘Wasted’ e la dance di ‘Red Lights’

The Blaze – Virile

Il progetto più sottovalutato del momento ci ha regalato un EP fantastico che si chiama ‘Territory’. Il singolo di debutto per il duo francese è stato ‘Virile’. Musica strepitosa, alla ‘Sky and Sand’, video pieno zeppo di significato. Da ascoltare e vedere.

Gryffin, Illenium feat. Daya – Feel Good

La produzione è di due dei talenti più illumiati della new generation americana. La voce è quella di ‘Don’t Let Me Down’ dei Chainsokers. Irresistibile. 

Dj Snake – We Own The Night

Il francese ne ha fatte talmente tante che una meraviglia come questa rimane quasi nascosta. Fortunatamente l’ha scelta come colonna sonora del recap del Summer Tour 2016.

Steve Aoki & Moxie – I Love When You Cry

Negli ultimi anni Steve Aoki ha prodotto una grande varietà di genere. Questa traccia di pura EDM non è niente male. 

Yellow Claw, Tiësto – Lifetime

Ci sono delle canzone che sono semplicemente magiche. Questa lo è, soprattutto nella parte vocale. 

Galantis – Gold Dust

Leggi sopra.

Porter Robinson – Flicker

Una delle mie paure più grandi è quella che Porter Robinson rimanga un genio incompreso a vita. 

Diplo & Sleepy Tom – Be Right There

Quando si dice avere tiro…

Zedd, Kesha – True Colors

Non sempre conviene produrre una canzone troppo bella…

Skrillex & Poo Bear – Would You Ever

Skrillex è talmente bravo che una traccia che per tutti sarebbe quella della vita per lui è una passeggiata sullo skateboard in California.

Dillon Francis & Kygo feat. James Hersey

Sono talmente tante le hit prodotte da queste due che qualcuna per strada dovevamo pur lasciarla.

Youngr – Out Of My System

Il figlio di Kid Creole è un genio assoluto (vedere video). Questa canzone è meravigliosa.

San Holo – Lights

San Holo sembra americano ma è olandese ed è del 1990. Future pop allo stato puro

Machel Montano – Like Ah Boss

In fase di dominio latino, chiudiamo con questo inno alla gioia spesso suonato da Diplo nei suoi dj set.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di Electronic Dance Music per Dj Mag Italia e Radio Deejay (Albertino Everyday, Deejay Parade, Dance Revolution, Discoball). Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.