Domenica 18 Agosto 2019
News

20 anni di remix per la label Yoshitoshi

 

Esce venerdì 16 dicembreYoshi 20th: Best Of Classic Remixes’, la nuova raccolta della Yoshitoshi, la storica label house creata dai Deep Dish nel 1994, due anni dopo aver vinto il Grammy Award per il miglior remix (‘Thank You’ di Dido). Dieci tracce in tutto, disponibili sia singolarmente sia mixate in un unico dj set; in tracklist brani di Eddie Amador, Kings of Tomorrow, Alcazar e remix di Nicole Moudaber, Sharam e Matador; il catalogo al quale attingere era massiccio, infatti sono rimasti esclusi nomi eccellenti come Soul Clap, Uto Karem, Miss Nine. Sono stati privilegiati produzioni e remix classici;  poter riascoltare ‘House Music’ di Amador e ‘Giv Me Luv’ di Alcazar rivisitata dalla Moudaber non è mai una cattiva idea, sono tracce che tutt’ora fanno la loro bella figura su ogni dancefloor.

 

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.