Lunedì 17 Maggio 2021
Interviste

60 seconds with Norma Jean Martine

La cantautrice statunitense, le sue hit dance, i suoi hobby, la sua riscoperta della quotidianità

 

Dopo la hit ‘Head Shoulders Knees & Toes’ realizzata insieme a Ofenbach & Quarterhead (ormai lanciata verso i 200 milioni di stream) la cantautrice statunitense Norma Jean Martine è tornata con EP dedicato ad un familiare prematuramente scomparso, dove spiccano una sua cover di ‘Hey Jude’, celeberrimo brano dei Beatles e i remix di MOTi. In passato, NJM ha collaborato con alcuni artisti italiani, Giorgia e Marco Mengoni su tutti. È il momento di conoscerla meglio con le sue risposte in 60 secondi.

 

Il primo disco che hai comprato?
‘Left of the Middle’ di Natalie Imbruglia (1997).

Il tuo idolo quando eri agli inizi?
Adele e Amy Winehouse.

Se non fossi diventata un’artista adesso saresti…
Un’insegnante di spagnolo.

Come hai trascorso la quarantena?
Chiamando i miei amici di vecchia data. Ho imparato quanto sia importante il cambio delle stagioni, come la natura si modifichi intorno a noi e quanto ne facciamo parte.

I tuoi hobby?
Cucire, leggere, fare yoga e cucinare.

Le tue serie tv preferite?
Soprano, Peep Show, Handmaid’s Tale.

Il tuo rapporto con i social?
Non sono una grande fan dei social, molto meglio la vita reale. Mi piace scrivere e utilizzo Instagram come se fosse un giornale dove poter mettere per iscritto i miei pensieri.

Che cosa suggerisci ai giovani che sperano di diventare artisti?
Siate voi stessi, seguite quello che vi suggerisci l’istinto, anche se magari sul momento non vi sembra la cosa più giusta.

Un errore che non rifaresti?
Permettere ad altri di controllare la mia vita e la mia carriera.

La scelta migliore della tua vita?
Essermene andata via di casa. Ho accumulato tante esperienze che sono valse più dell’Università che ho smesso di frequentare.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.