Sabato 04 Dicembre 2021
Interviste

60 seconds with Sasha Carassi

Il dj e producer napoletano, il suo nuovo EP, i suoi hobby, il suo rapporto sui social. E la sua opinione molto chiara sulla cattiva competizione

 

Con il suo nuovo EP ‘Invain’, uscito ad inizio mese su Renaissance Records, il dj, compositore e producer napoletano Sasha Carassi aggiunge un’altra perla alla sua già mirabile discografia, che comprende release per label quali Diynamic, Drumcode e Bedrock. Un artista sempre coerente al suo credo musicale, da tantissimi anni sulla scena senza mai abdicare ai suoi principi e alle sue regole. Questa settimana è suo lo spazio dedicato a conoscere meglio un dj in 60 secondi.

 


Il primo disco che hai comprato?
Pump Up The Volume dei M|A|R|R|S (1987).

Il tuo idolo quando eri agli inizi?
Claudio Coccoluto.

Se non fossi diventato un dj adesso saresti…
Uno chef.

Che cosa ti piace e che cosa non ti piace del tuo lavoro?
Mi piace molto la possibilità di trasmettere le mie sensazioni attraverso quello che faccio, non mi piace la cattiva competizione.

I tuoi hobby?
Cucina, grafica, tennis.

La tua serie tv preferita?
Stranger Things.

Come hai trascorso il lockdown?
A casa con la mia compagnia, tra esperimenti in cucina e serie tv e ovviamente a concretizzare tutte le idee che avevo in mente, avendo lo studio tra le mura domestiche.

Il tuo rapporto con i social?
I social non sono i miei migliori amici, ma ci sto lavorando.

Che cosa suggerisci ai giovani che vogliono diventare dj o producer?
Provate ad essere originali e riconoscibili.

Un errore che non rifaresti?
Gli errori aiutano a crescere, quindi li rifarei tutti.

La scelta migliore della tua vita?
Aver sempre creduto in quello che era ed è la mia passione, perseverando così tanto da farne il mio lavoro.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.