Mercoledì 16 Ottobre 2019
Interviste

60 seconds with Guti

Il dj e producer argentino, la sua ammirazione per Carl Cox, il suo rapporto distaccato con i social e la capacità di pensare sempre fuori dagli schemi

Artista poliedrico come pochi, l’argentino Guti è approdato all’elettronica dopo trascorsi jazz e rock: da tastierista della band Jóvenes Pordioseros a dj e producer per label quali Defected, Intec Digital, Desolat e Crosstown Rebels, il passaggio è stati naturale e complesso allo stesso tempo. Quest’anno un vero e proprio ritorno alle sue origini latine, con l’album ‘The Year Of The Conga’, uscito nelle scorse settimane su Cuttin’ Headz, l’etichetta discografica dei Martinez Brothers; un album creato durante i suoi spostamenti in treno in Giappone e le tante giornate trascorse nella giungla di Santo Domingo. Guti è sempre in viaggio; tra una serata e l’altra ha trovato il tempo di sottoporsi alle domande di DJ Mag Italia.


Il primo disco che hai comprato?
‘Night Train’ di Oscar Peterson.

Il tuo idolo quando eri agli inizi? 
Carl Cox.

Se non fossi diventato un dj adesso saresti…
Morto.

I tuoi hobby?
Fare musica mentre viaggio.

La tua serie tv preferita?
Non guardo la tv da vent’anni.

Il tuo rapporto con i social? 
Ho abbandonato Facebook e Twitter. Ho soltanto Instagram.

Un consiglio a chi voglia diventare dj o producer?
Si deve volerlo con tutte le proprie forze. Altrimenti non ha alcun senso.

Il tuo pregio e il tuo difetto? 
Pensare fuori dagli schemi: un pregio ed un difetto allo stesso tempo.

Un errore che non rifaresti?
Rifarei tutto quello che ho fatto. Tutto quanto.

La scelta migliore della tua vita?
Comprare una tastiera da ragazzino e mettere insieme una band.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.