Sabato 16 Novembre 2019
News

Achille Lauro: “il mio nuovo album si ispira alla dance anni ’90”

Il nuovo album di Achille Lauro si ispirerà dichiaratamente agli esponenti della dance anni '90

Achille Lauro è uno dei nomi più in vista del panorama italiano nell’ultimo anno. Tra i più creativi e variegati esponenti del rap nei primi anni della sua carriera, si è poi evoluto verso diverse influenze musicali. Lauro è passato dalla samba trap ad uno stile più vicino al punk rock, perfettamente rispecchiato nell’ultimo fortunato album ‘1969’, trainato da ‘Rolls Royce’ con cui a Sanremo ha raccolto un grande successo e una grande attenzione di pubblico e critica (talvolta anche contrastanti, fa parte del gioco). Il nuovo capitolo, a quanto pare, è all’insegna della dance anni ’90.

Oggi, venerdì 25 ottobre, esce‘1990‘, il primo singolo estratto del nuovo album e caratterizzato dalla chiara ispirazione di Be My Lover dei La Bouche. Ascoltalo qui. La raccolta nella sua interezza si rifarà agli artisti con cui Achille Lauro è cresciuto, quindi da Gigi D’Agostino ai Effel 65, da Corona ai Daft Punk e tanti altri. A dichiararlo è lo stesso Lauro sui suoi social. Ennesima “sterzata” artistica dunque, per un artista multiforme che ama mettersi alla prova. Siamo curiosi di sentire cosa accadrà stavolta. 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
25 anni. Romano. Letteralmente cresciuto nel club. Ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Penna di DJ Mag dal 2013, redattore e social media strategist di m2o dal 2019.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.