• MARTEDì 29 NOVEMBRE 2022
Festival

ADE 2022: dj, club e festival a tutte le ore

Cinque giorni e cinque notti senza sosta e senza tregua quest’anno all’Amsterdam Dance Event: ecco i principali appuntamenti, diurni e notturni

foto di Rachel Ecclestone

Da qualche ora Ibiza ha terminato la sua stagione estiva con i party di chiusura ed è già tempo di dirigersi verso l’Olanda per l’edizione 2022 dell’Amsterdam Dance Event, che torna a pieno regime con i suoi appuntamenti by day e by night; lo scorso l’ADE si era svolto in regime di coprifuoco, con tutti i party ed i festival che dovevano terminare entro mezzanotte. Quest’anno nessun vincolo d’orario, con oltre 200 location e circa 2.500 artisti chiamati ad esibirsi ad Amsterdam da mercoledì 19 a domenica 23 ottobre 2022. Ecco la nostra guida per provare ad orientarci tra un djset e l’altro: il programma completo sul sito ufficiale dell’ADE. Buon divertimento.

 

Mercoledì 19 ottobre
Sul fronte festival, eventi e serate, l’ADE inizia alle 18 al Melkweg con Suzanne Ciani e la Metropole Orkest, sempre alle 18 Hernan Cattaneo presents Sudbeat Showcase al WesterUnie; dalle 19 al W Lady Of The House con Anabel Englund e Anja Schneider. Alle ore 20 Alan Walker all’AFAS Live e primo dei due show Tomorrowland presents HOLO by Eric Prydz allo Ziggo Dome; alle 20.30 Satori & The Band From Space al Paradiso. Alle 21 1001Tracklist Presents: The Future Of Dance alla Soho House, alle 22 Hyte presents Figure al Warehouse con Len Faki e KiNK, Awakenings al Gashouder con Héctor Oaks e Nina Kraviz, al Q-Factory Spinnin’ Sessions con Blasterjaxx e Gabry Ponte, infine Diplo presents Higher Ground al Paradiso.

 

Giovedì 20
Giovedì 20 ottobre niente di meglio che iniziare alle 14 al The Loft con Enrico Sangiuliano, KAS:ST  e Olympe, alle 17 al W con il party di lancio di lancio dell’album #PlasticFreeParty e alle ore 18 con DGTL presents Worakls Orchestra alla NDSM Warehouse; alle 20 Tomorrowland presents Holo con Eric Prydz allo Ziggo Dome. Dalle ore 22 Awakenings torna in scena con Adam Beyer presents Drumcode al Gashouder, al RAW Factory Audio Obscura x Gou Talk con Peggy Gou, Sunnery James & Ryan Marciano all’AIR, Extrema presents Keinemusik con &ME, Adam Port e Rampa, Maceo Plex & Friends al Warehouse Houthavens, Defected all’IJLand. Dalle 23 DGLT ADE for Upperground con ARTBAT e WhoMadeWho, all’Escape Club Nicky Romero presents 10 Years of Protocol.

 

Venerdì 21
Venerdì 21 si inizia alle 14 con An Evening With MDLBeast al The Hoxton Lobby and Mezzanine e si prosegue alle 18 all’NSDM Warehouse con Ben Böhmer e sempre alle 18 con Secret Project presents FCKNG Serious con Boris Breicha in quel di Hembrugterrein; alle 22 Beenoise Showcase al 50 Hertz Techno Café, alle ore 22 doppio appuntamento con Awakenings: allo Ziggo Dome Charlotte de Witte presents KNTXT, al Gashouder Richie Hawtin con From Our Minds; doppietta anche per Loveland: al Warehouse Houthavens Paradise con Jamie Jones e Marco Carola e 909 con Agoria e Enrico Sangiuliano; all’AFAS Live The Masquerade by Claptone. Dalle 23 DGTL ADE con Floating Points all’NDSM Warehouse, Dave Clarke presents al Melkweg, all’IJLand Glitterbox.

 

Sabato 22
Sabato si inizia prestissimo, alle 11 all’Haven Park con il festival Mystic Garden con Agents Of Time e Giorgia Angiuli, alle 12 al NSDM Warehouse con DGTL e The Blessed Madonna e a Hembrugterrein con Secret Project con  Deborah De Luca, Marco Carola e Patrick Topping;  alle 13 al Riekerhaven con elrow; alle 14 The Gardens Of Babylon al WesterUnie e Carl Cox presents Awesome Soundwave allo Ziggo Dome per Awakenings. Alle 20.30 decima edizione per l’Amsterdam Music Festival alla Johan Cruijff ArenA con Afrojack, Armin van Buuren e Tiësto; alle 21 Audio Obscura per Adriatique alla Raw Factory e Downtown Tulum presents Deeperfect al Panama; dalle 22 al MediaHaven Circoloco per Loveland con Adiel, Layla Benitez e Seth Troxler; dalle 23 Joseph Capriati invites per Awakenings al Gashouder, sempre per Awakenings Afterlife allo Ziggo Dome con Stephan Bodzin, Mind Against e Tale Of Us.

 

Domenica 23
Se sabato 22 si è iniziato a metà mattina, domenica si parte sin della 7 con Audio Obscura Sunrise al The Loft con Peggy Gou e alle 9 con ADE Sunday e Joseph Capriati al Bret; alle 14 Exhale with Amelie Lens al Gashouder per Awakenings, alle 15 The Gardens of Babylon, alle 16 Audio Obscura Finale sempre al The Loft con Solomun B2B Adriatique, alle 17 Cocoon all’Het Sieerad con Emanuel Satie, Fabe e ovviamente Sven Väth, dalle 22 I Hate Models Invites all’H7 Warehouse. Non resta che chiosare affermando che mai come quest’anno l’Amsterdam Dance Event è pronto a radunare il meglio del dijng mondiale, in rappresentanza dei più disparati generi musicali elettronici; mai come stavolta gli assenti avranno avuto torno.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.