Mercoledì 19 Dicembre 2018
Clubbing, News

L’Africa e l’elettronica si incontrano a Torino

Alle OGR di Torino tre date all’insegna della contaminazione musicale. Si inizia con Tony Allen e Jeff Mills

Tre date dedicate alla miglior musica contemporanea africana, che in quanto tale non può prescindere dall’elettronica: questa l’essenza e la missione di Africa Now, rassegna in programma alle OGR, Officine Grandi Riparazioni di Torino, un vero e proprio centro di produzione culturale che si estende per oltre 35mila metri quadrati e inaugurato nel settembre 2017 da Giorgio Moroder.

Africa Now inizia sabato 22 settembre con Tony Allen e Jeff Mills, ovvero uno dei padri indiscussi dell’afrobeat insieme al più visionario dei guru della techno. Sabato 6 ottobre è il turno di Amadou & Mariam, ovvero la fusione tra la musica tradizionale maliana con elementi di funky e jazz. Terzo ed ultimo appuntamento giovedì 18 ottobre con Bombino, apprezzato chitarrista di etnia tuareg dallo stile personalissimo che, tra la altre cose, ha collaborato con Jovanotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

22.09.2018

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.