Lunedì 14 Ottobre 2019
News

Alesso al lavoro sul nuovo album per Def Jam

Alesso impera. Nei festival ma anche nelle classifiche mondiali. Lo sta facendo grazie al nuovo singolo, “Heroes (We Could Be)”, uscito il 15 settembre, che gli ha permesso di consacrarsi, se ancora ne avesse bisogno, e programmare tre concerti-evento da solista negli USA e nel Regno Unito. Lo svedese, che sta lavorando sul suo album di debutto per Def Jam Recordings/Virgin EMI UK, sarà allo Shrine Expo Hall di Los Angeles il 22 novembre, alla Brixton Academy di Londra il 19 dicembre e al Warehouse Project a Manchester il 20 dicembre (i biglietti saranno disponibili per la prevendita a partire da mercoledì 8 ottobre alle 8,30 e in vendita da venerdì 10 ottobre attraverso www.alessoworld.com/tickets).

alessolevitationokk

Tutti i media si stanno occupando di lui, Alesso invade i blog di mezzo pianeta. E questo mentre “Heroes (We Could Be)” è entrato con disinvoltura nella Top 40 US Airplay e nella Top 40 globale di Shazam vendendo più di 30mila tracce in digitale. Senza contare la strada intrapresa da un altro singolo iper gettonato, “Tear the Roof Up”, prima clip a essere lanciata su Snapchat, la piattaforma di messaggistica più di moda oggi (su Vevo “Tear the Roof Up” si è guadagnato oltre 710mila visualizzazioni in brevissimo tempo).
E Instagram? Alesso ha lanciato diversi teaser sulla nota piattaforma foto e video. Eccone un paio.

 

Teaser 1

Teaser 2

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.