Martedì 20 Agosto 2019
News

Amazon lancerà un servizio di streaming

 

 

Nelle ultime ore è trapelata questa notizia: il colosso delle vendite online Amazon aprirà un proprio servizio di streaming, inserendosi così in una partita che vede semrpe più squadre in campo. Apple, Tidal, Deezer, Spotify, TIM Music, Pandora, per citare alcuni grossi player. Un settore che è di fatto un oligopolio delle grandi compagnie tecnologiche legate all’informatica o al web, con l’eccezione del “consozio di superstar” Tidal. Un’evoluzione sempre più interessante per quello che, ormai, pare diventare l’indirizzo a cui è destinato il mercato. Curioso pensare alla forte contrapposizione tra l’oggetto-feticcio per eccellenza, il disco in vinile, che sta recuperando quote di mercato ogni anno (certo non significative in senso assoluto, ma comunque tali da destare attenzione) e l’impalpabilità eterea dello streaming, dove non si possiede nemmeno il file, di fatto semplicemente ascoltato in Rete. Dalla macroeconomia alla filosofia il passo è breve.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.