Sabato 04 Dicembre 2021
News

Annalisa canta per David Guetta

‘Family’ è il nuovo progetto del dj francese che per promuovere al meglio sul territorio italiano il singolo ha scelto la cantante ligure

David Guetta è il dj numero uno al mondo e non solo secondo la nostra DJ MAG Top 100 Djs. È un personaggio che spesso rompe le barriere del conformismo discografico reinventandosi in chiave clubbing sfruttando svariate iniziative e ideando progetti che vanno altre gli schemi dell’industria musicale. Ne è un esempio recente ‘Family’, il singolo attraverso il quale Guetta ha coinvolto TY Dolla $ign e A Boogie wit da Hoodie e, udite udite, l’italiana Annalisa.

Il francese, per ogni territorio, in realtà ha pensato di farsi affiancare da una delle voci più rappresentative locali: Bebe Rexha per il mondo anglosassone, Sofia Reyes per quello latino e Imen Siar per il Medio Oriente (solo per citare alcuni nomi). Per la versione italiana, così, ha scelto Annalisa. Il brano esce il 5 novembre. A tal proposito la cantante savonese ha detto: “Sono onorata di far parte di questo progetto corale e di essere stata scelta da David Guetta per rappresentare l’Italia”.

 

Per Annalisa “appartenere a questa famiglia è emozionante” e trovarsi al fianco di “superstar urban quali A Boogie wit da Hoodie e TY Dolla $ign è uno stimolo artistico incredibile. Il brano parla di amicizia e di famiglia, e quest’idea di condivisione tra vari Paesi rende questo pezzo ancora più speciale”.

Un focus quindi è d’obbligo sui featuring. A Boogie wit da Hoodie è un gigante della musica con oltre 15 milioni di streaming per i suoi singoli di successo, numerosi dischi di platino e di album in vetta alle classifiche, oltre che con una serie di nomination e premi. Ty Dolla $ign è uno dei più noti rapper americani, roba da oltre 5 miliardi di stream, 10 milioni di singoli venduti e un totale di quasi 60 certificazioni platino e oro. Annalisa conta su una carriera costellata di successi e il suo ultimo album, ‘Nuda’, è stato certificato Oro.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.