Sabato 19 Ottobre 2019
News

Armada Talent Experience con la benedizione di van Buuren

 

Un grande successo la prima edizione di Armada Talent Experience, l’evento creato ad hoc da Armada per l’anno in corso. Dopo le precedenti edizioni, tenutesi nei Paesi Bassi (nel 2014) e negli Usa, a Miami (nel 2015), quasi un’ottantina di talenti olandesi sono corsi alla nuova edizione dell’evento anticipato da una sessione di demo drop e da masterclass tenute da due artisti di fama mondiale: Armin van Buuren ed Eelke Kleijn.

Durante il suo discorso di benvenuto, Armin van Buuren ha sottolineato che l’Armada Talent Experience si concentra esclusivamente sui suoi partecipanti e sulla loro musica.

Armin van Buuren, in una dichiarazione ufficiale alla stampa, ha detto: “L’esperienza in questo talent sta nel condividere le conoscenze dando a tutti la possibilità di far brillare la propria musica. Niente è impossibile ed è per questo che siamo qui: a imparare gli uni dagli altri. Proprio nello stesso modo in cui ancora oggi io imparo dai miei amici e colleghi. Qualcuno dei partecipanti potrebbe essere la prossima superstar della musica elettronica”.

 

 

Sia Armin van Buuren che Eelke Kleijn hanno condiviso i loro segreti con i giovani presenti. Eelke Kleijn ha sezionato il suo remix house di un vero classico del genere, “Discopolis” di Kris Menace & Lifelike di fronte alla folla. Questo dopo che Van Buuren ha rivelato piccoli segreti e la forza trainante di una delle sue ultime canzoni trance, “Safe Inside You” cantata da Betsie Larkin.

In seguito, i ragazzi hanno avuto l’occasione di presentare la propria musica a squadre di professionisti di Armada Music, manager ed A&R, che a loro volta hanno fornito suggerimenti (tecnici e non) su come rendere il sound ancora più interessante.

L’Armada Talent Experience approderà presto anche in altre parti del mondo, dove i talenti locali sono sempre a caccia di possibilità e di voglia di sviluppare la propria capacità produttiva.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.