Giovedì 22 Agosto 2019
Festival

Un festival tutto diverso? Arriva RADAR

A Milano il prossimo giugno un festival dedicato ai suoni diversi, alternativi. I primi nomi mischiano dance, elettronica, r'n'b e black

Quante volte leggiamo o sentiamo il discorso trito e ritrito sull’Italia che non ha festival, che ne ha ma pochi e non all’altezza di quelli internazionali, che da noi ci sono solo i soliti nomi e così via. A parte il fatto che non è vero – la quantità e la qualità dei festival in Italia è cresciuta moltissimo negli ultimi cinque/sei anni, sfido chiunque a dire il contrario – quest’anno arriva un nuovo festival e promette molto bene. Anche per chi si lamenta, appunto, dei “soliti nomi”. RADAR Festival mette sul piatto la promessa di una manifestazione diversa nella line up e nella proposta stessa. E i primi nomi sembrano mantenere bene: The Black Madonna, innanzitutto, asso calato subito e nome che ormai non rappresenta più la “newcomer interessante” ma una certezza in grado di far divertire tutti e di attirare un pubblico numeroso.

Poi, Kelly Lee Owens, rivelazione del 2017 con un disco di grande qualità e dalla forte identità; SOPHIE, artista di sicuro impatto nelle produzioni quanto nel live, a portare nel futuro una dance che riprende in modo originale molti stilemi anni ’90 trasfigurandoli in qualcosa di unico.Yung Lean, Superorganism e Abra completano la rosa dei primi nomi in cartellone, a conferma di un festival che vuole muoversi su traiettorie in bilico tra elettronica e nuova black. E che, soprattutto, proprio come nel cartelloni dei festival internazionali che tanto invidiamo, mischia le carte in tavola senza troppo badarsi dei generi ma piuttosto seguendo un moodboard, per usare un termine del mondo della moda. Il tutto nella location milanese del parco dell’Idroscalo, che in estate (8 e 9 giugno sono le date di RADAR) è il perfetto luogo fuoriporta dei milanesi. Sarà un successo? Vedremo. Intanto, RADAR parte bene, con una dichiarazione di intetni che è proprio nella prima release di artisti. Il resto lo scopriremo tra qui e giugno.

Tutte le info QUI

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.