Martedì 07 Luglio 2020
News

Awakenings, Defqon.1, Glastonbury: gli streaming in arrivo

Piattaforme dei videogiochi sempre più protagoniste con e nei dj set e le loro infinite opzioni virtuali

Anche tra fine giugno e inizio luglio non mancano le dirette in streaming con protagonisti dj, club e festival. Il livello sale di settimana in settimana, anche e soprattutto perché i grandi brand – non soltanto legati alla musica elettronica – hanno deciso di scendere in campo in maniera importante in un mercato i cui sviluppi, fatturati e introiti sono ancora tutti da scoprire.

Un esempio concreto di come stiano cambiando le regole del gioco? Il festival virtuale Rave Family Block Fest, originariamente in calendario da giovedì 25 a domenica 28 giugno e poi rinviato a luglio (dal 9 al 12), in programma sulla piattaforma del videogame Minecraft con Higher Ground (Diplo), A-Trak, Claude VonStroke, Zhu presents Blacklizt e Claptone con il suo party Masquerade, con la riproduzione di alcuni scenari tipici dei videogiochi e di altri contesti digitali. Il dado è tratto, il sentiero tracciato, anche e soprattutto dopo i fortunatissimi precedenti con le performance di Marshmello, Dillon Francis, Steve Aoki e deadmau5 su Fornite, con oltre 10 milioni di viewers per ogni esibizione. Sempre da giovedì 25 a sabato 27 giugno, terza puntata per 1001 Tracking List Virtual Festival con Florian Picasso, Jonathan Ulysses, Judge Jules, Lisa Lashes e Vini Vici. Venerdì 26 secondo appuntamento con il nuovo format del festival Defected con Glitterbox + Brighton Pride con The Shapeshifters w/ Billy Porter, Jellybean Benitez, Natasha Diggs e Joshua James. Venerdì 26 e sabato 27 giugno, invece, Exit Festival celebra il suo ventesimo anniversario riproponendo i set storici di Carl Cox, Ben Klock e Moby.

 

 

Quest’anno il festival olandese Awakenings era pronto a celebrare la sua ventesima edizione: i festeggiamenti si svolgono esclusivamente in streaming, con Online Weekender, in programma da venerdì 26 giugno a domenica 28. Il tutto in modalità 3D per i visual e 8D per l’ascolto, con la riproduzione in digitale di Gashouder, l’ex gasometro di Amsterdam solito ospitare Awakenings e con una line up stellare, composta tra gli altri da Adam Beyer, Amelie Lens, ANNA, Bart Skils, Joseph Capriati, Joris Voorn, Kölsch, Loco Dice, Maceo Plex, Nina Kraviz (nella foto di Camille-Blake), Pan-Pot, Rebekah, Reinier Zonneveld e Speedy J. Sempre grazie all’Olanda, sempre dal 26 al 28 giugno, hardstyle ai massimi livelli grazie a Defqon.1 @ Home, Three Days of Madness: più che un festival, qualcosa a metà tra un quiz ed un contest, ai quali si può partecipare registrandosi sul sito di Q-Dance. Spostiamoci invece in Belgio per Paradise City on Boats, in calendario mercoledì 1 e giovedì 2 luglio. Party al quale possono partecipare diverse barche, con tutte le restrizioni in atto causa pandemia: divieto di ballo e di servizio al bar, massimo otto persone per barca, 1 metro e mezzo di distanza tra le persone. Alla musica provvedono Âme (live), Leafar Legov e Charlotte Adigéry, con diretta streaming per chi non potrà o non vorrà partecipare.

 

 

Chiusura d’obbligo della nostra panoramica con Glastonbury, che quest’anno avrebbe celebrato la sua 50esima edizione. Anche per il festival inglese non resta che festeggiare la ricorrenza in modalità digitale grazie a Lost Horizon, in programma venerdì 3 e sabato 4 luglio con quattro stage e una line up dove l’elettronica è assai protagonista, grazie alla musica di Fatboy Slim, Peggy Gou, Carl Cox, Jamie Jones, Noisia, Seth Troxler, John Digweed, Sasha e ANNA. Il tutto trasmesso attraverso Beatport e Twitch, con possibilità per il pubbico di interagire attraverso avatar e modalità dei videogiochi. Il futuro è già il presente. Sempre di più.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.