Martedì 20 Agosto 2019
News

Un tweet di Axwell sul ritorno di Swedish House Mafia

 

 

E se si riformasse la Swedish House Mafia? Non è la prima volta che sentiamo quaesta voce, è vero. Sul fatto che si divertano non abbiamo il minimo dubbio. Insomma, vedere l’intero pianeta impazzire ad ogni mezzo indizio, suggerimento, anche possibile insignificante dettaglio degno delle migliori ipotesi di complotto, chi non si divertirebbe? E così basta un tweet per scatenare, per l’ennesima volta, il finimondo. Ma stavolta l’esca lanciata dall’ex Swedish House Mafia è bella grossa, sta a noi decidere: abboccare e lasciarci catturare dalla nostalgia e dell’eccitazione o rimanere, una volta in più, scettici e distaccati? Ma andiamo con ordine.

 

Il tweet incriminato sul profilo ufficiale di Axwell, prontamente eliminato.

 

Alle 22:43 di ieri, mercoledì 26 ottobre 2016, sull’account ufficiale del boss della Axtone compaiono un logo ed una data, accompagnati da una didascalia: ‘Il conto alla rovescia per una nuova era è iniziato. Non è mai troppo tardi per tornare in pista… 26 Marzo 2017‘. Successivamente il tweet viene fatto sparire, ma non per errore. Il creare suspense è uno dei punti cardine sui quali spesso e volentieri gli ex Swedish House Mafia amano giocare. Le chiavi di lettura si sprecano, non c’è neanche da dirlo.

Prima di tutto la data. Quattro anni (e due giorni) esatti dalla loro ultima performance ufficiale, in occasione della chiusura dell’Ultra Music Festival 2013. Ma cosa succede il 26 Marzo 2017? Si chiude l’Ultra Music Festival 2017. Non disturbiamo neanche i detti popolari sulle coincidenze, sarebbe fin troppo scontato.

Poi il logo. Un triangolo stilizzato, formato chiaramente dalle lettere A I A. Axwell Ingrosso Angello? Qualsiasi fan sogna il loro ritorno dal secondo successivo al loro scioglimento, e di rumors ce ne sono stati a iosa, impossibile persino ricordarseli tutti. Ma qua c’è un’altra ipotesi. All’Heineken Music Hall la settisana scorsa hanno dato spettacolo, il pubblico è andato in delirio quando li ha visti insieme sullo stesso palco, e il ritorno sotto il management di Amy Thomson non fa che rafforzarne le possibilità: e se il nuovo trio fosse formato da Axwell Ingrosso ed Alesso?

 

 

Questa ultima ipotesi calzerebbe a pennello con l’ultimo elemento del tweet, ossia la didascalia. Un nuovo trio con il giovane sarebbe l’inizio di una vera nuova era, e non il ritorno ad una passata, quella leggendaria degli Swedish House Mafia.

Ovviamente è possibile che tutto si risolva nello scoppio di una bolla di sapone, ma quando si parla di queste cose, concedetecelo e concedetevelo, sognare è sempre bellissimo.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.