Sabato 25 Gennaio 2020
News

Calvin Harris sempre il dj più pagato al mondo

 

Per il quarto anno consecutivo Calvin Harris si conferma il dj più pagato al mondo. Così afferma la rivista economico-finanziaria Forbes, che da sempre si diletta in queste classifiche, coinvolgendo di volta in volta ogni categoria di professionisti sia dello sport che dello spettacolo. Calvin Harris si aggiudica il titolo tutt’altro che platonico di “Electronic Cash King”, merito dei 63 milioni di dollari accumulati negli ultimi dodici mesi, frutto in particolare delle sue residenze a Las Vegas che gli fruttano 400mila dollari a serata. Al secondo posto Tiësto (38 milioni) e al terzo Guetta (28 milioni); seguono Zedd, Steve Aoki, Diplo, Skrillex, Kaskade, Garrix e Dimitri Vegas & Like Mike. In tutto la top ten ha accumulato 270,5 milioni, con una leggerissima contrazione rispetto allo scorso anno, l’1% in meno. La classifica prende in esame i guadagni derivanti da serate, sponsor, merchandising, discografia, sponsor: si basa molto sul mercato americano più che quello mondiale, e come tutte le chart nasce essenzialmente per un motivo: far discutere, nel senso – si spera – sempre più nobile del termine.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.