Sabato 16 Novembre 2019
Festival

Club To Club, sempre più luce al buio

Il festival torinese torna con nomi quali James Blake, Flume e Holly Herndon. E con special guest l’Intelligenza Artificiale

‘La luce al buio: season 2’. Questo il tema dell’edizione 2019 di Club To Club, in calendario da mercoledì 30 ottobre a domenica 3 novembre a Torino. Diverse le location del festival: le Officine Grandi Riparazioni, la Reggia di Venaria e i Padiglioni del Lingotto. Il tutto preceduto da una vera e propria anteprima milanese, giovedì 24 ottobre agli East End Studios di via Mecenate 84/10. Tantissimi i temi proposti dal festival avant-pop, la cui line up travalica da sempre i confini dell’elettronica: spicca su tutti la première italiana di ‘PROTO’, l’album realizzato dalla musicista americana Holly Herndon insieme all’intelligenza artificiale, nella circostanza ribattezzata Spawn. Una delle tante attrattive di un programma fittissimo, che presentiamo di seguito serata per serata.

Club To Club 2019 inizia mercoledì 30 ottobre alle OGR con slowthai, rapper inglese di Northampton; giovedì 31 sempre alle OGR il già citato ‘PROTO’, presentato da Red Bull, insieme a Spencer D [Visible Cloaks] e Spiritual Sauna: Rapala700 & Virginia W. Venerdì 1 novembre prima delle due giornate al Lingotto, con Flume, James Blake, Battles, Black Midi e Skee Mask; sabato 2 in cartellone Chromatics, Romy, Floating Points [live], Nu Guinea e The Comet Is Coming, domenica 3 gran finale con Napoli Segreta e Stump Valley a Porta Palazzo e guest ancora da rivelarsi alla Reggia di Venaria.

Grande attesa in particolare per il ritorno di Flume in Italia, per Floating Points in versione live e per il produttore, cantante e compositore James Blake, negli anni capace di irrobustire sia il suo repertorio da solista sia le collaborazioni per superstar quali Beyoncé e Frank Ocean.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.