• VENERDì 27 MAGGIO 2022
Costume e Società

Alla Fiera di Rimini un omaggio a Claudio Coccoluto

Domenica 27 marzo durante il Mir Tech uno speciale tributo verrà riservato all’indimenticabile dj

Foto: Facebook

A un anno dalla scomparsa di Claudio Coccoluto, la manifestazione ideata da Italian Exhibition Group presso la Fiera di Rimini dedica un tributo alla carriera e all’impegno per la club culture all’indimenticabile dj. In collegamento ci saranno Gianmaria Coccoluto, il Ministro Dadone e il presidente del SILB Maurizio Pasca e il giornalista Pierfrancesco Pacoda.

Quando si pensa ai nomi che hanno fatto grande il mondo della notte, sia italiano che internazionale, il pensiero va immediatamente a Claudio Coccoluto, dj di fama mondiale scomparso lo scorso anno ma rimasto un indelebile simbolo della cultura del clubbing e non solo.

MIR Tech 2022 personalizzerà il proprio tributo con l’appuntamento ‘Faccio cose ballo gente’ domenica 27 marzo.

 

Spiega Gianmaria Coccoluto, figlio di Cluadio, attraverso un comunicato stampa. Il merito di mio padre è quello di aver deciso di svolgere questa professione con coscienza, onore e passione e di schierarsi dalla parte di questa categoria. Anche grazie a lui, oggi il dj è riconosciuto come un vero artista”.

E aggiunge: “Sono molto contento che Mir Tech abbia pensato a questa celebrazione nel corso di un’edizione così significativa: aiuterà a rendere il nome di mio padre ancora presente nella memoria di tutti i professionisti del settore”.

L’evento si terrà alle ore 11,30 presso l’area Talk Arena del padiglione B1 della fiera e sarà moderato dal giornalista Damir Ivic. Interverranno Fabiana Dadone, Ministro Politiche Giovanili (in collegamento); Maurizio Pasca, Presidente di SILB; Sergio Cerruti, Presidente di AFI – Associazione Fonografici Italiani, Vice Presidente di Confindustria Cultura e Presidente del Gruppo Media, Comunicazione e Spettacolo di Assolombarda; e il giornalista Pierfrancesco Pacoda. Per partecipare basta cliccare qui.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.