Giovedì 24 Ottobre 2019
Video

Craig David e la cover garage di Justin Bieber

The crowd say bo selecta! Così Craig David dava il via alla sua carriera, ormai sedici anni fa (!!!). Il pezzo era il leggendario “Re rewind” firmato Artful Dodger, pezzo feticcio della fugace ma gloriosa stagione 2 step britannica (da lì germinerà il seme del dubstep, della UK bass e di tanto pop contemporaneo: vi dicono niente i Disclosure?). Craig ha poi inanellato un paio di dischi di grande successo mondiale, per poi inabissarsi in una serie di lavori di minore eco mediatica (e pomparsi in palestra, guardate la fisicata nel video o le foto del suo Instagram). Nell’estate 2014 me l’ero trovato, a sorpresa, alla Molo Street Parade di Rimini, in un improbabile dj set EDM su cui cantava i suoi successi (un clash grottesco e affascinante insieme). Oggi lo troviamo in questo live per BBC Radio 1Xtra in cui coverizza, nella Live Lounge di Trevor Nelson,  “Love yourself” di Justin Bieber. Arrangiamento garage e 2step, suoni eleganti, tutto suonato live con un band ottima. E grande interpretazione. Di certo non ha perso il tocco. Di più: questo è il tipo di live (in grassetto corsivo) che mi aspetto quando leggo la parola live nel flyer di un concerto.

https://www.youtube.com/watch?v=GzgDnoojFW4

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Albi Scotti
Giornalista di DJ Mag Italia e responsabile dei contenuti web della rivista. DJ. Speaker e autore radiofonico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.