Mercoledì 19 Giugno 2019
News

E’ uscita ‘Shed a light’ di David Guetta e Robin Schulz, guarda il lyric video

 

Come anticipato il mese scorso, esce oggi ‘Shed A Light’, il nuovo singolo che nasce sull’asse Francia-Germania: David Guetta e Robin Schulz hanno dato vita a un brano inedito che era stato suonato all’Amsterdam Arena durante l’ultima edizione dell’AMF, in concomitanza con l’ADE. Il singolo colloca ancora una volta i due nella dance più pop allontanando Guetta dalla big room dei festival e Schulz dalla deep. Un pezzo totalmente radiofonico, interpretato dalla band dei Cheat Codes. Trio americano legato alla musica elettronica, i Cheat Codes sono Trevor Dahl, Kevin Ford e Matthew Russell. I tre arrivano da Los Angeles, sono saliti alla ribalta con il singolo ‘Sex’ ed hanno partecipato come band di supporto all’ultimo tour dei Chainsmokers. Robin Schulz invece aveva già lavorato su un pezzo di Guetta come remixer per ‘Dangerous’.

 

 

 

 

Attraverso Warner Music, Guetta dice“Ho supportato Robin dal primo giorno. Siamo andati in tour insieme e mi sono particolarmente emozionato nel lavorare con lui su questa traccia. I suoi brani sono molto musicali ed emotivamente coinvolgenti e per me collaborare con lui era una scelta ovvia: la giusta accoppiata”. E Robin Schulz aggiunge: “Sono molto felice della mia collaborazione con David. Penso che ‘Shed A Light’ sia una combinazione di elementi fantastica, caratterizzata dagli stili di entrambi e perfettamente supportata dalla parte vocale affidata a Cheat Codes”. Infine, i Cheat Codes spiegano: “Lavorare con due leggende è stata un’esperienza indimenticabile per noi. Questa canzone racconta la classica situazione in cui arriva il momento che ti innamori di qualcuno ma non sei sicuro di essere corrisposto. Un vero onore collaborare con loro. Sono due artisti fondamentali che ci hanno ispirato e motivato a lavorare nella dance music si dai nostri inizi per poi avviare il nostro progetto Cheat Codes”.

 

 


 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.