Mercoledì 17 Ottobre 2018
News

David Morales arrestato in Giappone per possesso di MDMA

Rischia una pena massima di sette anni e una multa di circa 20 mila euro, indipendentemente dalla quantità

David Morales è stato arrestato con l’accusa di essere in possesso di MDMA – la sostanza chimica psicoattiva presente nell’ecstasy – in Giappone.

Secondo quanto riferisce la stampa internazionale, il dj sarebbe stato trattenuto e fermato all’aeroporto di Fukoka nel Giappone meridionale.

Le autorità avrebbero trovato 0.3 grammi di MDMA nel bagaglio a mano di Morales. Parlando dell’incidente, un portavoce della polizia ha detto: “È stato arrestato per presunta violazione della legge sui narcotici e il controllo psicotropico”.

Un giornale locale, il Sankei, ha riferito che Morales ha negato le accuse dichiarando: “Non è roba mia. Hanno cercato di incastrarmi”.

Il Giappone è noto per la sua politica di “tolleranza zero”. Per il possesso di MDMA per uso personale si rischia una pena massima di sette anni e una multa di circa 20 mila euro, indipendentemente dalla quantità.

Articolo PrecedenteArticolo Successivo

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.