Martedì 28 Gennaio 2020
News

Deadmau5, la svolta anti-social

 

Il topo ne ha combinata un’altra. Vi ricordate la polemica sorta appena una settimana fa intorno al nuovo album di Justin Bieber? Joel Zimmerman accusava la pop star canadese di essersi presa i meriti di un album (Purpose, il suo ultimo) in realtà molto più attribuibile al suo produttore, ovvero Skrillex, con il quale da un po’ non va più d’accordo come un tempo. La cosa non vi sorprenderà: “il solito polverone tirato su dal solito Deadmau5-rosicone”. Eppure qualcosa sembra esser cambiato nel mood dell’artista, che dopo aver pubblicato un video esplicativo della sua teoria riguardo l’album di Bieber ha annunciato su Twitter la sua volontà di “tirarsi fuori” da un sistema in cui non si riconosceva più. A tal punto un’uscita di scena sembrava la cosa più prevedibile, e così è stato, anche se a parer mio la cosa non si prolungherà più di tanto. Certo, dai commenti e dalla tendenza “hater” (quanto mi da fastidio questo termine!) del canadese nell’ultimo anno ci si poteva aspettare di tutto. Su Facebook non troverete più il vostro topo elettronico preferito, mentre su Twitter tutti i tweets fino ad agosto sono stati cancellati e gli altri resi privati. Nello stesso momento, ha pubblicato dal suo account Soundcloud fuckmylife due brani semiseri (0001 e 0002). Ha fatto bene? Ha fatto male? In realtà una risposta universale non c’è. E’ asfissiante e demoralizzante ritrovarsi in un ambiente che non ti rappresenta, o avere a che fare con persone con cui non si è in sintonia, e quante volte abbiamo tutti, noi comuni mortali compresi, provato l’impulso di semplicemente staccare la spina e ricominciare d’accapo? La vera essenza di un artista risiede nella sua musica, non nel suo personaggio pubblico, che è solo un aspetto delle sfaccettature del successo. Questo significa che non c’è motivo di pensare che se Deadmau5 si sia cancellato dai social allora si cancellerà anche dalla scena produttiva. Sono due cose diverse, e sono sicuro che il nuovo album avrà responsi per tutti.

Ci saranno novità intorno alla faccenda? Probabilmente sì, ma non aspettatevele in tempi brevi.

https://soundcloud.com/fuckmylife/00001a

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
25 anni. Romano. Letteralmente cresciuto nel club. Ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Penna di DJ Mag dal 2013, redattore e social media strategist di m2o dal 2019.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.