Domenica 15 Settembre 2019
Tech

Deckard’s Voice ripercorre la strada del CS-80 nel mondo Eurorack

Presentata in anteprima via Instagram la versione semi-modulare ispirata dal CS-80. Attenzione però: questa volta la versione è rack e non a tastiera.

Black Corporation ha annunciato una versione Eurorack in omaggio al mitico Yamaha CS-80. L’hanno chiamato Deckard’s Voice e possiamo presupporre si riferisca al fatto che questo sia un sintetizzatore a voce singola. Le uniche informazioni rilasciate al momento sono tramite un post di Instagram.

Black Corporation non ha ancora risposto a nessuna delle molte domande che le persone hanno posto attraverso il social network. Insieme all’immagine, l’azienda nipponica afferma che questa presentata in anteprima è una versione semi-modulare creata per condividere lo stesso paradigma e lo stesso circuito del CS-80 ma questa volta in versione Eurorack.

 

 

Dall’immagine si evince un solo oscillatore a singola voce: quadrato a singolo strato o dente di sega con detuning e rumore che attraversa un filtro risonante passa-alte e passa-basse che può essere modulato da un inviluppo ADR con livello iniziale e attacco iniziale. Una sezione LFO viene fornita con una scelta di 6 forme d’onda e può essere diretta verso VCO, VCF e VCA. C’è poi un’altra sezione ADSR per il VCA.

I controlli CV sono disponibili per l’intonazione, la modulazione dell’ampiezza dell’impulso, la brillantezza (taglio), la risonanza, il livello di inviluppo e la velocità dell’LFO. C’è anche un ingresso FM e un ingresso filtro. C’è un output per l’inviluppo, l’LFO e l’output Master, l’output Mix e l’output Line.

 

 

Black Corporation rivela di essere pronta a uscire questo autunno. Per ora, nessun prezzo è stato annunciato ma si può pensare che sarà elevato e appartenente a una fascia premium del mercato. Curiosità: con lo Yamaha CS-80 Vangelis ci tirò fuori quasi tutta la colonna sonora del film capolavoro ‘Blade Runner’.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.