• SABATO 22 GIUGNO 2024
Costume e Società

Desire: The Carl Craig Story selezionato per il Tribeca Film Festival

Il documentario dedicato al pioniere della techno selezionato per il festival newyorkese fondato nel 2002 da Robert De Niro

foto: Fabio Erdos, Jean Cosme Delaloye

Techno protagonista all’imminente Tribeca Film Festival, in programma a New York dal 5 al 16 giugno 2024: il documentario “Desire: The Carl Craig Story” diretto da Jean-Cosme Delaloye è stato infatti selezionato e sarà proiettato nella sezione Spotlight+ del festival fondato da Jane Rosenthal, Robert De Niro e Craig Hatkoff nel 2002 per contribuire a rivitalizzare la zona di Tribeca e di Manhattan, dopo gli attentati alle Torri Gemelle del 2001.


“Desire: The Carl Craig Story”
è un ritratto personale e professionale di uno degli indiscussi pionieri della techno, dai suoi esordi sino alla sua acclamazione globale. Una storia che è anche un atto d’amore di Carl Craig per la sua Detroit e per la techno che il dj e producer americano ha saputo elevare come pochissimi altri al mondo, arrivando a suonare in contesti quali il Montreux Jazz Festival ed il MOCA di Los Angeles.

Gilles Peterson, Roni Size, Laurent Garnier, DJ Minx, Kenny Larkin, Moritz von Oswald e James Lavelle sono tra gli artisti chiamati a contribuire a questo documentario. Non resta che attendere di sapere quale piattaforma OTT provvederà a trasmetterlo, così come sarebbe auspicabile la sua presentazione in anteprima anche in Europa, meglio ancora se in Italia.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dan Mc Sword
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.