Venerdì 10 Aprile 2020
Interviste

DJ Aladyn, il ritorno. Con una voce fuori dal coro

DJ Aladyn e l’elvetica Animor danno vita a ‘For Ella’, prodotta a più mani grazie all’intervento di Roberto Pace e remixata dal duo austriaco Achtabahn. Animor è Romina Kalsi, giovane cantautrice di Lugano ed ex componente dei Rocky Wood. DJ Aladyn è il re dello scratch. Nel ’95 ha conquistato il primo trofeo nazionale DJ Trip mentre due anni dopo con DJ Myke ha fondato i Men In Skratch. Dopo aver collaborato con Jovanotti nel “Capo Horn Tour” e nel “Bass To The Bones Tour” con Saturnino, con i Men In Skratch vince due volte il titolo dell’edizione italiana del DMC approdando alle finali mondiali di Londra.

Aladyn, come sei arrivato ad Animor? Come l’hai scoperta?

Tramite un collega, Francesco Quarna, che dopo averla sentita suonare dal vivo col suo gruppo, i Rocky Wood, me ne ha parlato lungamente riuscendo a metterci in contatto.

Sei un mago dello scratching e del mixing: quanto c’è di queste arti, che ormai ti hanno caratterizzato, in ‘For Ella’?

Un ascolto attento della canzone potrà far notare che nell’intro e nelle strofe i suoni sono stati rimodellati con un taglia e cuci fatto con il giradischi. Non avrei potuto produrre un pezzo senza firmarlo con un po’ di turntablism.

Come è nato ‘For Ella’?

Animor ha scritto questa canzone nel 2009 dopo la morte del suo cane, Ella. Quando un anno fa me la fece sentire, capii che sarebbe potuto nascere un pezzo assolutamente originale e fresco. Nel giro di qualche mese, insieme a Roberto Pace, abbiamo creato il beat e dopo molto lavoro è uscita su RiseRec.

Quando tornerai a lavorare con DJ Myke?

Io e DJ Myke ci conosciamo da più di vent’anni e in realtà non abbiamo mai smesso di lavorare insieme. In questo momento stiamo ultimando i lavori per il nostro nuovo studio e presto sentirete nuovamente il suono dei Men In Skratch.

Il tuo lungo percorso professionale ti ha portato all’elettronica odierna: cosa pensi del panorama attuale del djing e dell’EDM?

Penso che ormai sia arrivato il tramonto per l’EDM: la scena è super inflazionata e satura. Ho sempre visto questo genere come un fenomeno usa e getta per la sua semplicità e per come viene proposto live dai vari dj, che pensano solo a farsi i selfie e ballare.

Chi è invece Roberto Pace? Come lo hai conosciuto?

Roberto è un musicista, arrangiatore, produttore ma soprattutto una grande persona; l’ho conosciuto tramite Andrea Baroldi, polistrumentista, che fra l’altro ha suonato la chitarra in ‘For Ella’. L’incontro con Roberto è arrivato in un momento cruciale perché volevo esplorare un altro mondo musicale come produttore, lavorare con lui mi ha dato molti stimoli nuovi.

Le prossime date di DJ Aladyn con il live SelectaVision:

3 giugno Xtreme Games Festival (Sacile, PN)
12 giugno Pet Therapy (Serata di Beneficenza) (Bobino, MI)
18 giugno Ruderi Rock Festival (Villafalletto, CN)
24 giugno Deejay Xmasters (Pescara)
9 luglio Sherwood Festival – Park Nord Stadio Euganeo (PD)
9 luglio Monkey’s Bar (Belfiore di Pramaggiore, VE)
15 luglio Deejay Xmasters (Senigallia, AN)
5 agosto Neiverland Festival (Neive, CN)
25 agosto Deejay Xmasters (Riccione, RN)

Info & Booking: booking@magicbean.it

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.