Lunedì 14 Ottobre 2019
Fashion

Dress like… Nina Kraviz (part I)

Collezionista di vinili, musicista, cantante o semplicemente amante della musica («Non sono stata io a scegliere la musica, ma al contrario è stata la musica a scegliere me. Ed io non ho potuto resistere»), il suo talento è ben noto da anni al di fuori della sua amata Mosca. Il suo tocco femminile è morbido e influenzato in gran parte da colonne sonore dei grandi classici italiani e rimembranze disco, arrangiamenti classici e vibes house più ricercati. Occhi glaciali e viso angelico. Non sto parlando di una modella, ma di una delle più grandi performer di musica elettronica in questo momento. Ai vestiti preferisce i vinili, non sfrutta il suo aspetto per fare carriera, non parlatele di laptop Djs, piuttosto datele qualche vinile e pochi hardwares analogici. Questo mese frughiamo nel ricchissimo guardaroba di Nina Kraviz.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ghya
Nata e cresciuta a Milano. Laureata in communication design con una specializzazione in video design. Da una decina d’anni nel campo dell’editoria; da semplice collaboratrice in una rivista ad art director della stessa, fino alla decisione di camminare da sola e fondare una mia propria rivista, Out Of The Box. Giornalista (iscritta all’albo) e fotografa. La mia passione per la grafica e il design mi portano a un’incessante ricerca stilistica, con numerose influenze esterofile, un desiderio quasi naturale alla scoperta di nuovi input.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.