Sabato 04 Luglio 2020
Video

Sputi e lanci di drink: Duke Dumont interrompe il set

 

Ecco, queste sono le notizie che proprio non ci piace dare, ma è bene far luce sulle sfaccettature di esseri umani che popolano i nostri amati club. Il fatto riguarda ieri sera, quando Duke Dumont si stava esibendo presso l’Union Hall di Edmonton (Canada). Tutto tranquillo finché improvvisamente l’artista abbassa la musica e annuncia al microfono che non si esibirà oltre. Questo perchè qualche premio Nobel ha deciso di sputare e lanciare cocktail a indirizzo del dj britannico, che giustamente ha detto di “non esser pagato abbastanza per prendersi sputi durante il set”. Poi si rivolge all’aggressore, probabilmente individuato nel privèe, invitandolo gentilmente a “venire a fare il matto sul palco anziché a distanza”. Una reazione abbastanza contenuta per quello che è il gesto, che è eufemistico definire deplorevole. Una mancanza di rispetto che va oltre la club culture e l’educazione musicale: motivo per cui non c’è nessun dibattito da aprire, specialmente quando si è al cospetto dell’inciviltà assoluta. Ecco il video dell’episodio.

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
25 anni. Romano. Letteralmente cresciuto nel club. Ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Penna di DJ Mag dal 2013, redattore e social media strategist di m2o dal 2019.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.