• GIOVEDì 06 OTTOBRE 2022
News

Eliza Rose è la prima donna dj dopo 20 anni a trionfare nelle chart britanniche

Canta e arriva da una Londra che vuole diventare un nuovo faro per le donne che cercano gloria nelle classifiche mondiali dei singoli pop

Ci hanno provato in molte. Ci è riuscita con disinvoltura Eliza Rose grazie a un semplice ma efficace brano. La prima donna dj a raggiungere la vetta della classifica ufficiale dei singoli in più di 20 anni con ‘B.O.T.A. (Badest Of Them All)’ è lei. Ha centrato il bersaglio con una traccia dal sapore garage e molto anni ’90, prodotta da quel geniaccio del sound UK di Interplanetary Criminal, e caratterizzata da un cantato raffinato e un suono ipnotico. Oggi Rose non solo è presente tra i 10 brani più virali in Italia ma anche in tanti altri territori.

L’ultima donna dj a raggiungere la vetta della Official Singles Chart fu Sonique con il singolo ‘It Feels So Good’ nel 2000. Il brano della Rose, entrando nella UK Singles Chart, è balzato sbito in vetta superando ‘Break My Soul’ di Beyoncé, ‘What Love Can Do’ di David Guetta e ‘Doja’ di Central Cee. ‘B.O.T.A’  è un brano dance e allo stesso tempo pop con un testo ricco di riferimenti ammiccanti e arditi che si fissa nella testa.

 

 

Prodotto da Interplanetary Criminal, fondatore della ATW Records, è un pezzo basato su un sample di un trentennio fa e capace di portare l’ascoltatore in un clima malizioso e nello stesso tempo carico di richiami al passato. Il video in questione è stato realizzato in collaborazione con il colletivo artisitco gay Faboo Tv che celebra la nightlife di Hackney, zona frequentata dall’artista. Il brano è stato un successo underground nella scena dei club londinesi, prima di esplodere al Festival di Glastonbury e di entrare nel mainstream.

 

 

“Si tratta di un pezzo nostalgico e quando ho ascoltato il beat la prima volta mi ha subito riportato alla mia crescita negli anni ’90 e alla musica dance di quel periodo, dice la Rose. “Fa voglia di andare al mare, andare in vacanza, esplorare l’atmosfera più ludica, incontrare amici e sentirsi bene”.

Eliza Rose è una dj dell’area orientale di Londra ed è anche un’autrice, una storyteller nel profondo dell’animo. Come cantate spesso mette insieme il suo amore per la cultura dei sound system a elementi molto più soul. Il suo obiettivo è quello di riaccendere nel settore la fiamma old skool per farla conoscere anche alle nuove generazioni. La sua timbrica molto jazzy fa scomodare paragoni illustri tanto che molte testate britanniche asseriscono che ricordi a tratti Amy Winehouse, Billie Holiday e Crystal Waters.

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Riccardo Sada
Distratto o forse ammaliato dalla sua primogenita, attratto da tutto ciò che è trance e nu disco, electro e progressive house, lo trovate spesso in qualche studio di registrazione, a volte in qualche rave, raramente nei localoni o a qualche party sulle spiagge di Tel Aviv.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.