Martedì 29 Settembre 2020
News

La storia di Erick Morillo in 10 canzoni

Ripercorriamo la strabiliante carriera discografica di Erick Morillo attraverso 10 pietre miliari.

Foto: metro.uk

Il dj e produttore colombiano Erick Morillo, è stato una delle prime vere superstar della musica house. Atteso e idolatrato come una popstar, i suoi dj set nei primi anni 2000 al Pacha e allo Space di Ibiza hanno disegnato il profilo edonista dell’isola che anche grazie alle sue leggendarie session di è guadagnata lo status di mecca del clubbing. Insieme hanno raggiunto picchi di immortalità.

Da Mob, Lil Mo’ Yin Yang, Ministers De-La-Funk, Reel 2 Real, The Pianoheadz – per non parlare della sua etichetta discografica, la Subliminal Records – sono soltanto alcuni degli pseudonimi usati per scrivere pagine indelebili della sua strabiliante carriera musicale che desideriamo ripercorre in questo articolo tributo dedicato alla sua immensa eredità. 

‘I Like To Move It’ (Reel 2 Real, 1993) 

 

‘Reach’ (Lil Mo’ Yin Yang, 1995)

 

Jazz It Up’ (Reel 2 Real, 1996)

 

‘Distortion’ (Pianoheadz, 1998)

 

‘Dancin’ (Erick Morillo featuring Harry “Choo Choo” Romero and José Nunez, 2003)

 

‘Believe’ (Ministers De-La-Funk featuring Jocelyn Brown, 1999)

 

‘Break Down The Doors’ (Erick Morillo featuring Audio Bullys, 2005)

 

‘Where Are You Now?’ (DJ DLG featuring Erick Morillo, 2008)

 

‘Colombiano’ (2018)

 

‘Live Your Life’ (featuring Eddie Thoneick and Shawnee Taylor, 2011)

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Ale Lippi
Scrivo e parlo di musica elettronica per Dj Mag Italia e Radio m2o. Mi occupo di club culture a 360°, dal costume alla ricerca musicale.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.