Lunedì 18 Marzo 2019
Audio

Feed Me firma un remix-capolavoro di “Strobe” by deadmau5

Non importa su quale label pubblichi le tue tracce o quanti Stati hai girato nell’ultimo mese: per mettere le mani su un capolavoro come “Strobe” occorre essere necessariamente dotati di capacità quali umiltà, una spiccata sensibilità artistica e un ricercato gusto musicale.

Se le anticipazioni dell’attesissima mau50100 – la centesima release della mau5trap – ad opera di Com Truise, Attlas e Dimension non hanno deluso le nostre alte aspettative, ce n’è stata una che ci ha colpito con un “uno-due” davvero spettacolare. Il remix dell’inglese Feed Me ha saputo unire con una delicatezza e un tatto incredibile la propria identità musicale con quella del suo ex mentore e amico. In ben nove minuti, infatti, Jan Gooch riesce e sviscerare molteplici panorami musicali con efficacia e determinazione non lasciando spazio a momenti insipidi o a transizioni troppo stiracchiate.

Davvero eccezionale. Lunga vita a Feed Me!

“Strobe represents a seminal piece of electronic music culture to me; an exercise in restraint and patience, and one of the best demonstrations of Joel’s unique talent with melody. To me remixing was more of creating a homage rather than more aggressively stamping my sound on it as I might do with other tracks. Part of my process was to learn it on various instruments and incorporate them to try and get more of a feel for how it goes together in order to feel as connected as possible; hopefully this is translated in the result.” – Feed Me. 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Michele Anesi
Amo la musica elettronica, il music marketing e scoprire nuovi talenti. Preferisco la sostanza all'apparenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.