Mercoledì 21 Ottobre 2020
News

Ferry Corsten presenta Gouryella 2.0

 

Gouryella significa “paradiso” in aborigeno, una lingua che è un insieme di lingue australiane quasi estinte. Una parola che nel 1999 Ferry Corsten e Tiësto scelsero per il loro progetto discografico insieme e che divenne subito un punto fermo nell’universo e nella storia della trance (e non solo), basti pensare a brani quali l’omonimo ‘Gouryella’ o ‘Walhalla’; nel 2001 Tiësto abbandonò l’idea, che nel giro di un paio d’anni di fatto andò in letargo. Dopo anni di rumors e smentite, nel 2015 ecco il ritorno ufficiale con ‘Anahera’, seguito nel 2016 da nuovi live e dall’album ‘Gouryella From The Heavens’, che nel 2017 diventerà un documentario; a inizio gennaio è prevista la première in Australia: a marzo sarà il momento dei veri e propri show, sempre in Australia, dopo gli assaggi dello scorso anno in festival quali Tomorrowland, Ultra Europe e EDC Las Vegas. Il ritorno di un grande classico.

 

 

 

 

Nel documentario, Armin van Buuren, Paul Oakenfold, Cosmic Gate, Markus Schulz, Above & Beyond e Aly & Fila dicono la loro su quello che ha rappresentato e rappresenta un grande classico di categoria, grazie a melodie e arrangiamenti ai quali un po’ tutti hanno sempre dichiarato di ispirarsi. Nel documentario non viene intervistato Tiësto, che negli anni si è prima allontanato da Gouryella e poi dalla trance, non dimenticando mai di ribadire il suo rispetto per il collega ed amico Ferry, che invece è rimasto uno dei paladini del genere. “He brought trance to a new level” le sue testuali parole. Un ruolo indiscusso, quello di Corsten, che sabato 21 gennaio festeggerà la 500esima puntata del suo radio show Countdown con uno specialissimo party nella sua Rotterdam.

 

 

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Dal 1996 segue, racconta e divulga eventi dance e djset in ogni angolo del globo terracqueo: da Hong Kong a San Paolo, da Miami ad Ibiza, per lui non esistono consolle che abbiano segreti. Sempre teso a capire quale sia la magia che rende i deejays ed il clubbing la nuova frontiera del divertimento musicale, si dichiara in missione costante in nome e per conto della dance; dà forfeit soltanto se si materializzano altri notti magiche, quelle della Juventus.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.