Sabato 17 Agosto 2019
News

Flume odia le folle dell’EDM

Senza dubbio le sue recenti uscite sembrano vicine all’emisfero EDM, ma a quanto pare non la sua personalità. Harley Streaten, meglio conosciuto come Flume, è entrato di prepotenza nelle playlists dei djs di tutto il globo con il suo remix di You&Me, singolo dei Disclosure, un brano veramente unico nel suo genere, di grande tecnica ed emotività. Ebbene Harley, intervistato da Digital Spy poco dopo il suo set presso il festival di Reading, ha espresso con una certa durezza di toni la sua opinione sulle folle EDM: nient’altro che “stupidi ragazzini a cui non interessa nulla della buona musica” e che “pretendono di sentire dagli artisti le solite due o tre tracce per tornarsene poi a casa felici“. Al contrario, ha ammesso di preferire di gran lunga le folle rock, indie o punk (come appunto quelle del Reading), perché molto più appassionate e sincere. E’ abbastanza raro sentire un artista così giovane criticare questo genere di mondo, anche se Flume in particolare può adattare alla perfezione i suoi sets per qualsiasi genere, ma allo stesso tempo deve invitarci a riflettere sulla sempre più evidente disintegrazione della cultura musicale giovanile, troppo spesso pilotata dal marketing e dalle tendenze. Sicuramente i termini di Flume sono esagerati, perché tende a generalizzare un po’ troppo, ma ascoltando i vari “top world dj sets” e studiandone le folle, non avete mai avuto la stessa impressione?

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
25 anni. Romano. Letteralmente cresciuto nel club. Ama inseguire la musica in giro per l'Europa ed avere a che fare con le menti più curiose del settore. Se non lo trovi probabilmente sta aggiornando le playlist di Spotify.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.