Mercoledì 21 Agosto 2019
News

Forbes, ecco la lista dei dj più ricchi al mondo. Calvin Harris non è più il re

Forbes fotografa gli incassi dei 15 dj più ricchi al mondo degli ultimi dodici mesi. Calvin Harris lascia il trono che deteneva stabilmente dal 2012 e scende al terzo posto lasciando spazio a due act americani capaci di capitalizzare il proprio enorme successo pop con tour e hit

Foto: RUKES

Ogni anno la rivista americana Forbes stila la ‘Electronic Cash Kings’, la classifica dei dj più pagati al mondo degli ultimi 12 mesi creata incrociando dati forniti da portali come Nielsen e Songkick e informazioni ottenute tramite interviste con esperti del settore o con gli artisti stessi. Pensata inizialmente come cartina di tornasole dedicata esclusivamente agli addetti ai lavori, negli ultimi anni è diventata un atteso fenomeno mediatico attraverso cui valutare indirettamente il successo e la rilevanza dei principali generi musicali e artisti che fagocitano la scena musicale internazionale.

Nel 2019 i cambiamenti sono particolarmente sostanziali. Dal 2012 questa speciale lista ha avuto un solo e unico padrone: Calvin Harris. Grazie a un contratto multi-milionario con l’Hakkasan Group di Las Vegas – dove ha una esclusiva residency continentale fino al 2021 – e a sostanziose sponsorizzazioni commerciali, il dj e produttore inglese era sempre riuscito a tenere testa a tutte le altre superstar dj. La classifica aggiornata, però, lo vede scendere alla terza posizione a favore dei The Chainsmokers (46 milioni di $), capaci ti capitalizzare un successo pop trasversale grazie a un’intensa attività di touring e a sostanziosi incassi discografici. Il secondo posto è saldamente occupato da Marshmello (40 milioni di $) che aumenta considerevolmente il proprio portafoglio grazie a un accordo con il nuovo nightclub KAOS Las Vegas e a una evidente capacità di monetizzarsi online (Fortnite in primis).

Di seguito le altre considerazioni meritevoli di attenzione. Diplo entra per la prima volta nella top 5 – rubando il posto a Zedd – mentre Tiësto cede terreno fermandosi solo alla numero 6. Martin Garrix risale tre posizioni vantando un’entrata lorda di ben 6 milioni di $ in più rispetto al 2018. Armin van Buuren rientra nella lista per la prima volta dal 2013 mentre Skrillex si riprende il posto che gli compete dopo un anno di pausa dall’attività di tour e produzione discografica. Ancora nessuna donna è riuscita a entrare in classifica. Di seguito la top 15:

  1. The Chainsmokers ($46 million)
    2. Marshmello ($40 million)
    3. Calvin Harris ($38.5 million)
    4. Steve Aoki ($30 million)
    5. Diplo ($25 million)
    6. Tiësto ($24 million)
    7. Martin Garrix ($19 million)
    8. David Guetta ($18 million)
    9. Zedd ($17 million)
    10. Armin van Buuren ($15 million)
    11. Kaskade ($14 million)
    12. Skrillex ($13 million)
    13. Alesso ($12.5 million)
    14. Afrojack ($12 million)
    15. DJ Snake ($11.5 million, tie)
    15. DJ Pauly D ($11.5 million, tie)
    15. Dimitri Vegas & Like Mike ($11.5 million, tie)

 

Articolo PrecedenteArticolo Successivo
Michele Anesi
Amo la musica elettronica, il music marketing e scoprire nuovi talenti. Preferisco la sostanza all'apparenza.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA MAILING LIST

Scoprirai in anteprima le promozioni riservate agli iscritti e potrai cancellarti in qualunque momento senza spese.




In mancanza del consenso, la richiesta di contatto non potrà essere erogata.